Lo spread apre in rialzo a 273 punti

Share

Andamento dello spread Btp-Bund a dieci anni. Un segno che la fiducia dei mercati nei confronti dell'ultima manovra del governo composto da Lega e M5s è traballante.

Lo spread tra BTp e Bund sfiora la soglia critica dei 300 punti base, arrivando a 296 sulla piattaforma Bloomberg, poi poi rallentare a 292.

Si tratta, di fatto, di un indicatore che viene usato come termometro - anche psicologico, in qualche misura - dell'affidabilità economica degli Stati della zona Euro.

Iran: Corte dell'Aja, Usa sospendano sanzioni sui beni umanitari
La sentenza è appellabile e rappresenta comunque una misura provvisoria in attesa della decisione finale per la quale potrebbero volerci anni.

Il Ftse Mib ha avviato le contrattazioni in calo dello 0,88% a 20.167 punti.

In avvio il Banco Bpm è andato subito in asta con un calo del 5%, per poi rientrare e limitare le perdite a -3,71%.

Il differenziale tra Btp e Bund tedesco segna i massimi dalle fibrillazioni durante la formazione del governo a fine maggio. Il rendimento non era così alto dalla primavera del 2014. Lo spread oggi mette nuovamente sotto pressione lo Stato, addirittura sfondando quota 300 punti. Piazza Affari gira in negativo con l'indice Ftse Mib che lascia sul terreno mezzo punto percetnuale con i bancari in picchiata. Le vendite colpiscono tutti i settori con l'eccezione di quello energetico, sostenuto dal rialzo delprezzo del greggio - in rialzo a 75,82 dollari per il barile Wti e a 85,23 dollari per il Brent -, e di Luxottica Group al +0,2% dopo la fusione con Essilor.

Share