Al via la terza edizione della "Settimana nazionale della dislessia"

Share

Un primo passo per incuriosire i più giovani e promuovere il tema scelto per la Settimana della dislessia di quest'anno: "Cooperare per imparare a valorizzare il potenziale di ciascuno, al di là delle difficoltà".

Dislessia e disturbi specifici dell'apprendimento: quanto davvero sappiamo di questi veri e propri "intralci" nella crescita dei nostri figli? Queste difficoltà a volte derivano da DSA, altre, da difficoltà generalizzate o mancanza di esercizio.

Secondo recenti ricerche, i disturbi dell'apprendimento colpiscono circa il 3-4% degli alunni italiani. Questo significa che in una classe di 25 studenti è altamente probabile trovare un bambino o un ragazzo che manifesti una considerevole difficoltà negli ambiti della lettura, del calcolo e della scrittura. Sul sito delle Edizioni Centro Studi Erickson all'interno della campagna "Lo sai che...?".

Per la Settimana Nazionale della Dislessia, Aid organizza 300 eventi gratuiti in tutta Italia. L'iniziativa, a seguito del successo delle scorse edizioni, prevede un ricco programma di eventi di informazione e sensibilizzazione su tutto il territorio nazionale, che vedrà impegnati oltre mille volontari Aid, in collaborazione con 300 istituzioni tra enti pubblici e istituti scolastici.

Olimpiadi 2026: ufficializzata la candidatura Milano-Cortina. Appendino: "Incomprensibile"
La sindaca voleva i Giochi invernali, ma la candidatura di Torino "è stata minata alla base dalla sua maggioranza". Lo ha annunciato durante la riunione della Giunta regionale Attilio Fontana , presidente della Lombardia.

Per individuare i segnali del disturbo di lettura con Dislessia on line, bambini dai sette anni, ragazzi e adulti potranno effettuare prove di lettura e in caso di lievi difficoltà avviare un percorso di recupero con una sessione finale di verifica di tali difficoltà. Su aiditalia.org c'è la mappa e il calendario delle iniziative, regione per regione. L'iniziativa è realizzata da Fondazione Tim in partnership con l'Associazione italiana dislessia, l'ospedale pediatrico Bambino Gesù, l'Istituto superiore di sanità e l'Istituto di Scienze applicate & Sistemi intelligenti del Cnr (Isasi-Cnr) di Messina in collaborazione con il ministero della Salute e il ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca che ne hanno monitorato la validità e gli effetti.

Fino al 4 ottobre, inoltre, dalle 18 alle 19, sulla pagine Facebook di Erickson, tre esperti di Dsa rispondono in diretta a domande, curiosità e dubbi di genitori e insegnanti.

Anche il Centro Santa Chiara di Battipaglia, unico autorizzato in Campania, è aperto, previa prenotazione, per gli appuntamenti (dall'app dedicata oppure chiamando il numero 333 4989724).

Per le persone con Dsa è importante attuare un clima di collaborazione non soltanto nella scuola (per la quale esiste già la legge 170) ma anche fra gli adulti, nel loro ambiente lavorativo. "Il mondo del lavoro chiede programmazione, tempi precisi di esecuzione di un'attività e quindi fa riemergere tutte le difficoltà".

Share