Trump all’Assemblea dell’Onu: "Pronti a imporre nuove sanzioni all’Iran"

Share

"La mia amministrazione ha ottenuto più di ogni altra amministrazione nella storia".

Mazzarri: "Torino non è entrato in campo"
"Toccherà a Belotti-Zaza? Deciderò solo all'ultimo istante, fatemi pensare: voglio una squadra - sottolinea Mazzarri - che sappia cambiare pelle in corso d'opera.".

Un brusio divertito dei presenti e risatine nella sala dell'Assemblea hanno interrotto per qualche attimo l'intervento di Donald Trump all'Onu. Molti infatti hanno sorriso rumorosamente, quando che il presidente americano ha rivendicato i suoi successi degli ultimi due anni. "Abbiamo fatto progressi con la Corea del Nord ma le sanzioni restano fino alla denuclearizzazione" ha però aggiunto. Allora l'aula ha rumoreggiato in dissenso ancora più forte e Trump ha risposto con un mezzo sorrido aggiungendo: "Non mi aspettavo questa reazione". Solo un anno fa l'inquilino della Casa Bianca dava a Kim del "piccolo uomo razzo". Sono le parole del presidente degli Stati Uniti, intervenuto alla 73esima Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York.

Share