Calcio:Ferrero a funerali M.Sensi "pochi tifosi,sono deluso"

Share

Da Claudio Lotito e dalla Lazio è arrivata una corona di fiori, per la società biancoceleste era presente Maurizio Manzini. Lungo e caloroso l'abbraccio di saluto a Rosella Sensi di Totti e De Rossi prima dell'avvio della cerimonia iniziata in "un clima familiare come avrebbe voluto lei", ha ricordato il sacerdote dall'altare. Ad eccezione di James Pallotta, che si trova negli Stati Uniti, era presente la dirigenza al completo - l'ad Gandini, il dg Baldissoni, il ds Monchi e il suo vice Massara - per rendere omaggio ad una figura così importante per la società negli anni di presidenza Sensi, e salutare le sue figlie, tra cui Rosella, visibilmente emozionata nel ricordo ("Ora potrà vedere le partite insieme a papà") della mamma. "Era una grande donna, una moglie meravigliosa ed una madre unica". È difficile parlare in questi momenti.

Brexit, sindaco Londra: appello per un secondo referendum
La premier britannica Theresa May ha affermato che un secondo voto rappresenterebbe un "tradimento della nostra democrazia". C'è poi la campagna elettorale da considerare.

Ho un dolore immenso dentro. "In qualche modo si sono ricongiunti". "Romanisti se nasce". Tono polemico per il romano presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, lasciando la chiesa di San Lorenzo fuori le mura dove sono appena terminati i funerali di Maria Sensi moglie dello storico presidente della Roma. I tifosi romanisti dovevano stare qui, per rispetto a Sensi che gli ha donato lo scudetto. Oggi mi mancano le parole, scusatemi. Era fiera di essere romana, romanista e rappresentare quei valori che appartengono ad una grande donna. Quasi in contemporanea, hanno lasciato la chiesa del Verano anche Bruno Conti e l'ex allenatore giallorosso di Testaccio, Claudio Ranieri.

Share