La procura ordina una perizia psichiatrica per Marine Le Pen

Share

Immediata solidarietà è arrivata da tutti i partiti, cosiddetti populisti, di tutta Europa, compresi i politici italiani Matteo Salvini e Giorgia Meloni che ha affermato che "se c'è qualcuno che deve essere sottoposto ad una perizia psichiatrica è la magistratura francese, non chi come Marine ha denunciato il pericolo del terrorismo islamico pubblicando le foto delle esecuzioni dell'Isis". L'hanno disposta i giudici francesi perché la leader della destra ha diffuso su Twitter foto di esecuzioni dello Stato islamico.

Nel mirino di una procura francesce sono finiti una serie di "cinguettii" con cui -fin dal 2015- la presidente di Rassemblement National (ex Front National) voleva denunciare le violenze dell'Isis, condividendo anche le immagini e video più crudi del Califfato. "Dai magistrati bisogna aspettarsi di tutto, fino a dove vogliono arrivare?", ha dichiarato.

Marine Le Pen dovrà sottoporsi a una perizia psichiatrica. Verrà condannata in contumacia?Di sicuro è che gli uffici burocratici e gli enti preposti al potere giudiziario verranno chiamati in solido al vaglio della storia, per non avere lesinato follie nel teatro dell'assurdo di battaglia rappresentativa.

Bufera in Francia sulla perizia psichiatrica di Marine Le Pen.

Lory Del Santo al Gf Vip: la decisione di Mediaset
Ora ha chiaramente cambiato idea, e ha deciso di rendere pubblica la sue perdita "per ritrovare la forza, per essere forte". In una vita basterebbe questo dolore per superare la dose "giusta" - se mai ce ne fosse una - di un'esistenza intera.

Da parte sua, Le Pen rifiuta categoricamente di "sottoporsi" al test. "Ovviamente non andrò", assicura ai giornalisti assiepati all'Assemblea Nazionale: "Voglio proprio vedere come i magistrati intendono costringermi.". "Solidarietà a lei e ai francesi che amano la libertà!". La signora Le Pen è politicamente responsabile dei suoi atti politici. Non è vero che per combatterla ogni mezzo è buono e accettabile.

La decisione nei confronti della leader di Rassemblement national viene però giustificata da alcuni esperti. "Non è con tali metodi che faremo regredire l'estrema destra". Intervistato da 20Minutes, Laurence Blisson, segretario generale dell'Unione Giudiziaria, ha commentato: "È un obbligo per il giudice".

Reato che prevede fino a tre anni di carcere, e comporta automaticamente una perizia psichiatrica per le persone accusate. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Share