Minime a 780 euro e Quota 100: come saranno le nuove pensioni

Share

Per quanto riguarda il calcolo dell'onere del riscatto, la procedura è differente a seconda che il periodo da riscattare sia calcolato col sistema retributivo (nella quota retributiva della pensione sono inclusi i periodi sino al 31 dicembre 1995, per chi ha meno di 18 anni di contributi alla stessa data, o sino al 31 dicembre 2011, per chi ne possiede almeno 18) o contributivo. "Sarà realizzata con misure di buon senso, compresa la pace contributiva nell'ottica di favorire l'aumento volontario della contribuzione da parte dei lavoratori". Una riunione tra i sottosegretari Massimo Garavaglia, Massimo Bitonci e Claudio Durigon, presieduta dal vicepremier, Matteo Salvini, ha partorito un dossier con le principali proposte economiche, in vista della manovra del governo, che il Carroccio presenterà oggi nel corso di un vertice con il premier, Giuseppe Conte e il ministro dell'Economia, Giovanni Tria. Arrivando fino a 65 anni e 35 di contributi, infatti, la platea dei potenziali lavoratori in uscita il prossimo anno arriverebbe a quasi 500 mila. Sul punto Salvini è prudente. L'unica certezza in merito alle pensioni che al momento si ha è che a partire dal primo gennaio 2019 l'età pensionabile salirà passando dagli attuali 66 anni e 7 mesi a 67 anni.

Parole anche per il reddito di cittadinanza che in un paese avanzato come il nostro deve essere "mirato" in modo tale da aiutare le persone colpite dalla crisi nella forma di una "misure contro la povertà", dato che "un reddito universale diretto a tutti sarebbe molto costoso e non si riesce a mirare i destinatari".

A stretto giro di posta, Luigi Di Maio ha risposto piccato: "Il superamento della legge Fornero è nel contratto e verrà realizzato". Il M5S chiede in particolare di finanziare le pensioni di cittadinanza a 780 euro al mese anche utilizzando i risparmi maturati dal taglio agli assegni d'oro, superiori a 4.500 euro netti al mese, seguendo il disegno di legge D'Uva-Molinari, presentato questa settimana alla Camera dei Deputati. "Dopo le ingiustizie e le sofferenze causate dalla Legge Fornero, la nostra priorità era ed è restituire il diritto alla pensione a milioni di italiani: stiamo lavorando per questo. Qualcuno ha il coraggio di opporsi a questa cosa?". Sono "questioni che non esistono e mi sento di poter rassicurare".

MONZA, Berlusconi pensa a Brocchi in panchina
L'ex presidente del Milan fa sul serio nella trattativa per rilevare il pacchetto di maggioranza e alza l'asticella. La novità è che l'ex presidente del Milan acquisterà il 95% del club di Serie C e non più solo il 70%.

La Flat tax è declinata "sulle aziende al 15%, vale per i regimi dei minimi fino a 65mila euro e poi per tutto il sistema imprese Ires al 15% in caso di reinvestimento, assunzioni, aumenti di capitale, cioè si incentiva lo sviluppo e investimenti privati in misura strutturale mentre con i regime dei minimi si semplifica la vita a una miriade di piccoli imprenditori e si invogliano anche i giovani ad aprire partita Iva Pace fiscale: si tratta di un insieme di misure per consentire a un largo numero di imprenditori di risolvere pendenze con il fisco".

Possibilità di riscattare i periodi senza contributi con forti sconti per arrivare prima alla pensione: nuova proposta per la riforma delle pensioni.

Share