Lidl: da oggi è possibile effettuare pagamenti con Google Pay

Share

I pagamenti avvengono in modo sicuro: i dati della carta non vengono infatti memorizzati sui dispositivi e le transazioni avvengono utilizzando un numero di carta virtuale valido per il singolo scambio, il che vuol dire che se lo smartphone viene perduto o rubato basta disabilitare i pagamenti da quel dispositivo anziché dover annullare la carta e rifarne un'altra. Così, dopo il più recente Samsung Pay, tocca al colosso di Mountain View proporre la sua piattaforma per gli acquisti istantanei: diamo il benvenuto a Google Pay.

Arriva oggi in Italia Google Pay, il nuovo servizio che permette di gestire le carte di credito e debito direttamente nell'Account Google. Si può attivare Google Pay anche dall'app di mobile banking. Per i pagamenti nei negozi fisici bisognerà avere a disposizione uno smartphone dotati di chip NFC: avvicinandolo al POS si potrà autorizzare il pagamento con un tocco sul telefono, senza neppure la necessità di avviare l'app Google Pay.

Ferrari Purosangue: si chiama così il SUV del 2022
Il debutto del nuovo Suv dovrebbe arrivare alla fine del nuovo piano quinquennale che si concluderà nel 2022. Nel corso del suo intervento, Camilleri ha ammesso le sue perplessità sul Suv Ferrari .

Le banche e i servizi di pagamento attualmente attivati per l'abbinamento su Google Pay sono boon., Hype, Banca Mediolanum, N26, Nexi, Revolut, Tim Pay, Wibiba e saranno aggiunte a breve CartaBcc e Poste Italiane. L'app si può scaricare ovviamente dal Play Store ed è destinata a tutti gli smartphone Android, ma a brevissimo dovrebbe arrivare anche la versione per iOS che al momento non ci risulta ancora disponibile. È possibile pagare con Google Pay ovunque siano accettati i pagamenti contactless, tra cui a titolo di esempio: Autogrill, Bennet, Esselunga, H&M, Leroy Merlin, Lidl, McDonald's, Profumerie Douglas e la rete Metropolitana ATM di Milano.

Altri vantaggi del sistema di pagamento Google Pay? Oltre che su app e siti web, il servizio appena sbarcato anche nel nostro Paese è già disponibile in tutti i negozi che supportano i pagamenti contactless ed espongono il relativo simbolo presso i terminali di pagamento (in Europa entro il 2020 saranno il 100%). La piattaforma funziona anche da wallet, nel senso che al suo interno consente di memorizzare le carte fedeltà dei negozi, le carte di imbarco aeree, i biglietti del cinema e tutto il resto.

Share