Napoli, Koulibaly: "Priorità alla Serie A problema archiviato"

Share

Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine". Vogliamo giocare bene, sappiamo che è difficile iniziare bene in Champions e soprattutto qui a Belgrado. In definitiva andò bene tutte e due le volte. Speriamo che valga la regola del non c'è due senza tre, con il Napoli. Dobbiamo lottare e soffrire. "Ricordo anche un gol clamoroso annullato, non si sa perché, o forse si sa (ride, ndr) ma il ricordo è ancora molto vivo". Sulla gara di Champions di domani? Siamo competitivi. Un conto sono le chiacchiere, mie e vostre, un conto poi sono le risposte del campo. "Siamo entusiasti di affrontare un girone così impegnativo".Insigne sarà confermato nel ruolo di centravanti?". Voglio solo dare qualche opportunità nuova in entrambe le fasi. "Farà il suo come sempre, sappiamo di essere in un gruppo difficile, anche la Stella Rossa è un avversario molto ostico in casa ma faremo di tutto per vincere e qualificarci, visto che l'anno scorso non ci siamo riusciti".

Rimessosi prontamente in carreggiata in campionato grazie alla vittoria con la Fiorentia, il Napoli debutta in Champions League. Tutti sanno quanto sia difficile giocare qui. Questo stadio è mitico e loro hanno una squadra forte. Napoli sottovalutato? Vogliamo iniziare bene, sarebbe molto importante. Abbiamo bisogno di una squadra fresca, i ritmi saranno alti.

"Fu una finale anticipata di quella Coppa dei Campioni, ci aiutò la nebbia ma per me meritammo. Dunque se non c'è due senza tre.". Non deve esserci un'eccessiva preoccupazione. "Ci vuole coraggio - dice - personalità, forza per imporre il proprio gioco". La presenza di De Laurentiis e' positiva. "Il fatto che ci sia il presidente è sicuramente positivo, è una gara che tutta Napoli sente, per cui cercheremo di fare il possibile per rendere felici la nostra gente".

Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli: "Non abbiamo bisogno di tante considerazioni per sapere che abbiamo fatto male in Champions".

Migranti: lunedì via a rimpatri tunisini sbarcati a Lampedusa
Senza escludere, prosegue il ministro dell'Interno , il ricorso a " soluzioni innovative e efficaci " per gestire questi arrivi. Stanotte - utilizzando sette barchini - sono approdati, a Lampedusa , 184 immigrati tunisini.

In streaming la partita sarà visibile per gli abbonati Sky su Sky Go, che consente di vedere i programmi Sky su pc e dispositivi mobili. Sappiamo che lo stadio è importante, che la squadra è forte e quindi non dobbiamo scherzare.

La felicità la cercano anche i 50.000 del Marakana di Belgrado che rivedono la Champions League dopo 27 anni e sognano un trionfo che complicherebbe maledettamente i piani del Napoli di qualificarsi nonostante Liverpool e Psg. Ancelotti ci ha parlato tanto di questa competizione. Il campionato lo stiamo mettendo a posto, dopo la sconfitta di Genova. Ripeto: "faremo di tutto per andare avanti". Che con Lazio, Fiorentina, Inter, Roma, Juventus si potesse partire da questi prezzi più alti, per poi abbassarli con tutte le altre. Dobbiamo essere pronti a tutto e vincere questa partita. Sono convinto che questa squadra è competitiva anche in Champions, pur non avendo l'esperienza di altre squadre. Voglio portare in alto i colori del Napoli.

"Champions? Ho vinto tre Champions, l'aspettativa più grande c'era con il Real Madrid, mentre con il Milan c'era meno pressione perchè nelle due volte che ho vinto siamo partiti dai preliminari". E' un momento positivo della mia vita. Faremo di tutto per vincere la partita.

Share