Savona contro Draghi "Ha poteri che non avevamo previsto"

Share

Vengono limate le stime sulla crescita dell'Eurozona, ma l'istituto guidato da Mario Draghi vede una ripresa "solida e diffusa", una "convergenza" dell'inflazione verso i target che necessita però ancora di "un ampio accomodamento monetario", un progresso sostanziale del mercato del lavoro. Nella riunione odierna il Consiglio direttivo della Banca centrale europea ha deciso che i tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la banca centrale rimarranno invariati rispettivamente allo 0,00%, allo 0,25% e al -0,40%.

"Le parole del governo italiano hanno creato danni": è il giudizio, durissimo, pronunciato dal governatore della Bce Mario Draghi in riferimento al comportamento dell'Italia sui conti pubblici.

Mondiali di pallavolo: il sogno delll'Italia continua
Delude l'attacco del Belgio , così i migliori realizzatori sono Van den Dries e Deroo, entrambi con sette punti. Sabato, ancora a Firenze , gli azzurri affronteranno l'Argentina di Julio Velasco .

"Il nostro mandato è la stabilità dei prezzi e il quantitative easing è uno degli strumenti con cui lo perseguiamo" rispondendo a una domanda sui timori in Italia che la fine del Qe equivalga a lasciare il paese a se stesso. Come? "Gli ho detto che lui - aggiunge Savona - deve rispondere alla Commissione, io al Parlamento che mi ha approvato, dobbiamo cercare qual è il punto di appoggio sul piano pluriennale europeo". "Nel merito, il mandato della Bce non è assicurare che i deficit dei governi siano finanziati in qualsiasi condizione". E ha annunciato una previsione di crescita dell'1,8% nel 2019 (anche qui -0,1 punti) e dell'1,7% nel 2020.

L'attuazione delle riforme strutturali nei paesi dell'area dell'euro va considerevolmente accelerata per consolidare la capacità di tenuta, ridurre la disoccupazione strutturale e rafforzare la produttività e il potenziale di crescita dell'area, ha detto il presidente Draghi rivolgendo ancora una volta un invito ai governi ad approfittare, per quanto riguarda le politiche di bilancio dell'espansione generalizzata in corso per ricostituire margini di manovra nelle finanze pubbliche. In ogni caso, ha concluso, finora "ci sono stati impatti limitati sugli altri paesi" per via della situazione italiana.

Share