Apericena indigesta, si sentono male dopo la cena in Valnerina

Share

Il modello di richiamo del prodotto porta la data dell'11 settembre 2018.

Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo di diversi lotti di uova fresche in guscio a marchio Ovo Fucens per la presenza di Salmonella enteritidis rilevata durante le analisi di autocontrollo previste dal piano nazionale salmonellosi.

Il richiamo è stato reso pubblico con tutti i dettagli sull'azienda interessata per dare informazione agli utenti, come previsto dalla legge, sul sito ufficiale del ministero. Secondo l'Azienda ospedaliera "avendo tutte avuto gli stessi sintomi dopo aver mangiato nel medesimo posto, l'infezione da salmonella a breve potrà essere verosimilmente confermata" anche per loro.

"La flat tax è sul tavolo, partiranno tutte le riforme" (Tria)
Il ministro dell'Economia, Giovanni Tria , continua nel suo ruolo di equilibratore all'interno del governo gialloverde. " Rispetteremo i vincoli di bilancio europei ".

I sintomi di un'infezione da salmonella possono presentarsi tra le 6 e le 72 ore dal consumo dell'alimento contaminato e possono durare anche una settimana. La Srl, che gestisce un ristorante a Terni, si è messa a disposizione della Asl che avrebbe fatto già numerosi controlli presso le sede della società e sul luogo dell'iniziativa ma non sarebbe per ora emerso nulla di anomalo.

Nella notte di domenica scorsa (9 settembre) quattro donne che avevano cenato insieme sono giunte al pronto soccorso dell'ospedale di Terni con sintomi gastroenterici (vomito, diarrea dolori addominali) a seguito di intossicazione alimentare. La salmonella è presente in natura con più di 2000 varianti ma i ceppi più frequentemente diffusi nell'uomo e nelle specie animali, in particolare in quelle allevate per la catena alimentare, sono S. enteritidis e S. typhimurium.

A scopo precauzionale si raccomanda di non consumare le uova fresche con le date di scadenza segnalate. Nella maggior parte dei casi la malattia ha un decorso benigno e non richiede l'ospedalizzazione.

Share