Uragano Florence negli Stati Uniti, un milione di persone evacuate

Share

Era da 60 anni che la East Coast degli Stati Uniti non si vedeva costretta a fare i conti con un uragano dell'intensità di Florence, lo spauracchio che a breve si abbatterà con violenza inaudita sugli Usa. I venti al passaggio dell'uragano Florence sono attesi ben oltre i 200 km/h e le conseguenze potrebbero essere drammatiche su molte zone costiere. South Carolina, North Carolina e Virginia hanno emesso ordini di evacuazione per circa un milione di persone, che avranno tempo fino alle ore 12:00 locali, le 18:00 di oggi in Italia, per appunto lasciare le proprie abitazioni e trovare riparo altrove.

L'uragano Hurricane spaventa gli Stati Uniti d'America, evacuate 1,5 milioni di persone. Ieri il governatore Ralph Northam ha evidenziato: "Tutti in Virginia si devono preparare per l'evento in arrivo che chiamerà in causa l'intero stato". Per la giornata di oggi, come riporta usatoday.com, sono stati cancellati preventivamente 135 voli in programma oggi, mentre altri 264 sono stati cancellati per domani, giovedì. Più che i venti, le autorità temono le inondazioni causate dalle precipitazioni che accompagnano l'uragano.

"Per favore preparatevi ad affrontare gli elementi, state attenti e cauti".

Autostrada A35, via libera ai primi 6 km elettrificati sulla BreBeMi
La svedese Scania sta per realizzare la prima autostrada elettrica d'Italia. In Italia sta per arrivare la prima autostrada elettrificata .

Negli ultimi giorni, la tempesta oceanica rinominata Florence ha rapidamente aumentato la sua potenza, trasformandosi in un uragano di categoria 4 su 5. Sono previsti fino a 50 centimetri di pioggia in alcuni punti, oltre a un preoccupante innalzamento del livello del mare.

L'uragano Florence, che ha raggiunto la quarta categoria d'intensità, continua a imperversare sulla costa orientale degli Stati Uniti, riferisce Interfax.

Share