Quale dipinto famoso vi assomiglia? Scopritelo con Google Art Selfie

Share

Arts & Culture è l'app di Google dedicata al mondo dell'arte e della cultura, per la quale ad inizio anno è stata lanciata la funzionalità di abbinamento tra i volti degli utenti e le opere d'arte somiglianti tra loro. Art Selfie consente di trovare il proprio doppio tra decine di migliaia di opere d'arte provenienti dalle collezioni dei musei di tutto il mondo scattando appunto un selfie. Quindi è possibile che possiate essere abbinati a decine di migliaia di ritratti - a volte con risultati sorprendenti come l'esempio di una donna a St Louis (negli Stati Uniti) il cui selfie è stato abbinato a un ritratto della sua bisnonna, Emma. A livello tecnico Art Selfie si basa su un algoritmo di visione artificiale che utilizzando il machine learning analizza la fotografia e, dopo aver esaminato i tratti somatici del viso, gli occhi e dei capelli, li confronta con quelli delle opere d'arte inserite da Google nel proprio archivio. Alla fine verrà mostrato il ritratto di un personaggio più o meno famoso che maggiormente si avvicina al soggetto raffigurato nel selfie. La novità introdotta da Google si pone l'obiettivo di rendere più divertente e agevole l'avvicinamento al mondo dell'arte.

"Insieme ai nostri musei partner cerchiamo costantemente nuovi modi per consentire alle persone di interagire con l'arte e scoprirne aspetti inediti - dicono da Google - con lo stesso spirito, Art selfie comparirà come opzione in Google Lens, ovviamente quando si sarà di fronte a un'opera d'arte".

McLaren: Vandoorne lascia a fine stagione, promosso Lando Norris
Lo scorso campionato lo finì distanziato di appena quattro punti dal team mate Alonso , con una McLaren assolutamente disastrosa. Gli scarsi risultati di Vandoorne e Alonso sono da imputare più a queste problematiche che a carenze di talento da parte loro.

I risultati non sempre sono lusinghieri per gli utenti, ma gli abbinamenti, condivisi sui social network, suscitano quasi sempre reazioni divertite. Da oggi Google ti dà la possibilità di scoprirlo grazie all'Art Selfie, disponibile ufficialmente sugli store per iOS e Android.

Share