Longines Global Champions Tour: Marziani Re di Roma nel concorso 5 stelle

Share

NewTuscia - ROMA -Nella prima giornata del Longines Global Champions Tour, il più prestigioso circuito al mondo di salto ostacoli, la "Formula 1 dell'equitazione", in corso in questi giorni allo Stadio dei Marmi di Roma, l'Italia si issa sul gradino più alto del podio grazie all'Aviere Capo Luca Marziani che, in sella a Don't Worry, ha sbaragliato la concorrenza ed è stato il migliore dei 57 partenti della prima gara dello CSI cinque stelle del concorso (1.45 m).

Grande il prestigio dei concorrenti, altrettanto grande quello dello scenario: la location scelta è quella del Foro Italico all'interno del quale, nello Stadio dei Marmi intitolato a Pietro Mennea, la quindicesima tappa di questo esaltante tour troverà la sua apoteosi. Per quel che riguarda la gara a squadre, il Global Champions League, saranno i Rome Gladiators a difendere i colori italiani.

Iliad presenta una nuova offerta, 50 GB a 7,99 Euro al mese
Per il 5G Iliad parte favorita, visto che al momento è l'unica ad avere l'effettivo diritto ad accedere alla banda. Sono stati pubblicati dei dati , che mettono a confronto i vari operatori telefonici, in diversi aspetti tecnici .

"Lo sport ha il dovere di trasmettere valori etici e morali - dice al Foglio Eleonora di Giuseppe, Event Coordinator della tappa di Roma -". Quest'anno, la XV tappa del Longines Global Champions Tour 2018, giunto ormai alla sua quarta edizione, vedrà la partecipazione di otto cavalieri italiani.

Il mezzo televisivo è particolarmente coinvolto nel successo della manifestazione, con circa quindici telecamere che contribuiranno a diffondere l'amore per il cavallo anche attraverso trasmissioni articolate in vari sipari che saranno trasmessi, a livello europeo, anche dalla BBC. Oltre alla parte sportiva, saranno tante le iniziative collaterali: tra le altre il "Carosello di Lance" dei Lancieri di Montebello, lo storico spettacolo equestre de "i Cavalli di Roma - Il Carnevale Romano", il Carosello dei Carabinieri e l'Ammainabandiera che, come da tradizione, chiuderà il programma.

Share