Nations League: Francia - Germania, sfida tra campioni (vecchi e nuovi)

Share

Emblema di un calciatore che in carriera ha saputo adattarsi a varie situazioni: nella Fiorentina di Paulo Sousa, Bernardeschi ha giocato tutta una stagione come laterale a tutta fascia essendo prevista una difesa a tre - dovendo badare maggiormente alla copertura e meno alla porta avversaria - mentre in seguito è stato avanzato e anche accentrato, aumentando il suo fatturato in zona gol.

"Abbiamo evidenziato e discusso vari aspetti delle nostre tecniche, tattiche e prestazioni sportive, penso che ora vogliamo mostrare un volto completamente diverso da quello che abbiamo fatto in occasione della Coppa del Mondo in Russia". Questo dà la possibilità alle varie nazionali di sfidarsi con nazionali di pari valore in gara di andata e ritorno. Inseriti nel gruppo 3 della Divisione A, la massima delle quattro categorie create dalla UEFA per il torneo e che ha visto le nazionali del continente distribuite in base al proprio coefficiente, gli azzurri dovranno vedersela con due avversari di non poco conto.

Così, le convocazioni per l'amichevole e per le partite di Nations League sono state diramate tenendo conto solo ed esclusivamente dei giocatori di futsal del paese, escludendo insomma i professionisti del calcio a undici. Il torneo inizia nel weekend 6-8 settembre e terminerà con la fase finale dal 5-9 giugno 2019.

Giappone, 7 morti per il tifone Jebi - Ultima Ora
I danni che Jebi potrebbe fare sono diversi: i meteorologi hanno emesso infatti allarmi per possibili slavine, alluvioni e per la presenza di alte onde.

Federazione che per evitare sanzioni dall'UEFA a quel punto ha deciso di correre ai ripari affidando la guida della Danimarca a John Jense, Campione d'Europa nel 1992, e schierando giocatori semi-sconosciuti.

Il timore, dopo lo sciopero dei giocatori della Nazionale A e del CT Hareide, era infatti che la Danimarca subisse la peggiore sconfitta della sua storia dato che la Federazione per ovviare al problema aveva convocato calciatori delle serie minori e addirittura giocatori di futsal. Nel reparto offensivo, ovviamente Robert Lewandowsi dovrebbe essere la prima punta; Milik giocherà presumibilmente come esterno secondo una soluzione già vista in passato, l'esterno a sinistra invece potrebbe essere Rafal Kurzawa.

Share