Protesta contro il test d'ingresso a Medicina a Lucca 4 settembre 2018

Share

Boom di candidati alla facoltà di Medicina e numero di posti in aumento, ma a Veterinaria le prove più selettive.

Comunicato M5S - "Garantire al maggior numero possibile di studenti l'accesso all'università è uno degli obiettivi di questo Governo, chiaramente scritto nel Contratto sul quale si fonda".

E' iniziato questa mattina presso i padiglioni della Fiera il mega test di ingresso a numero chiuso per le nuove aspiranti matricole di Medicina e Chirurgia. Hanno presentato domanda in 67.005 (erano 66.907 nel 2017) per 9.779 posti a Medicina (erano 9.100 lo scorso anno) e 1.096 posti per Odontoiatria (erano 908 nel 2017). I posti disponibili sono aumentati.

Juventus, Allegri tranquillizza Ronaldo: "Le gioie individuali arriveranno"
Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Rigoni L, Stulac, Grassi; Gervinho , Inglese, Di Gaudio. Ammoniti: Pjanic, Rigoni e Cuadrado per gioco scorretto, Bernardeschi per simulazione.

"Il modello a cui puntiamo dovrà prevedere strumenti per verificare le reali attitudini degli studenti e realizzare una corretta valutazione, impossibile da fare al momento del test d'ingresso". Le domande saranno a risposta multipla, due di cultura generale, 20 di ragionamento logico, 18 di biologia, 12 di chimica e 8 di fisica e matematica.

Sono iniziati oggi i test di accesso per i corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale per l'anno accademico 2018-2019.

Share