Funerali John McCain: presenti Bush e Obama, Trump grande assente

Share

Grande assente, il presidente Donald Trump che non è stato invitato al funerale per espressa volontà di McCain. Ha ha ricordato le imprese pubbliche del senatore già in corsa per la Casa bianca, sul fronte in Vietnam e in prigione ad Hanoi per cinque anni. Michelle Obama era seduta vicino all'ex Presidente George W. Bush e tra i due c'è stato un tenero momento che è subito diventato virales sui social. McCain, ha proseguito, "amava la libertà con la passione di chi ne ha conosciuto l'assenza; e rispettava la dignità insita in ogni vita".

"Ci ha reso presidenti migliori". "Ci ha reso presidenti migliori, così come ha reso migliore il Senato e migliore il paese", ha detto Obama aprendo il suo elogio. E i funerali alla cattedrale di Washington per l'eroe di guerra sono stati anche l'occasione per opporsi alla politica delle divisioni tossiche dell'attuale inquilino della Casa Bianca, Donald Trump. Bush e Obama hanno entrambi elogiato McCain per averli resi "presidenti" migliori. "Per questo, siamo tutti profondamente in debito con lui". La famiglia Trump presenzia con Ivanka e il marito Jared Kushner. "Se siamo tentati di dimenticare chi siamo, di dimenticarci il nostro scopo, la voce di John arriverà sempre come un bisbiglio dietro la nostra spalla: siamo meglio di così, l'America è meglio di così" ha detto Bush.

Bush e Obama sono saliti sul podio per orazioni funebri con cui ricordare il politico, dopo che avevano parlato la figlia Meghan McCain e l'ex segretario di Stato 95enne Henry Kissinger.

Читайте также: Milan-Roma, quote e pronostici Serie A - 3a giornata

Gli ex vicepresidenti Al Gore e Joe Biden, l'ex segretaria di Stato Madeline Albright, l'ex senatore Joe Lieberman, l'ex senatrice Kelly Ayotte, l'attore Warren Beatty, il CEO di Amazon Jeff Bezos, il conduttore Jay Leno e l'ex sindaco di New York e consigliere di Trump Rudy Giuliani erano alcuni degli altri partecipanti alla cerimonia.

In questi quattro anni, oltre diecimila persone sono rimaste uccise dal fuoco delle artiglierie o dei cecchini nel silenzio di quei cantori "democratici" che in coro piangono la scomparsa di un "campione" di quella doppia morale che a loro piace tanto.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2018 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Share