Salvini sul futuro della Lega, magistratura e legge di bilancio

Share

Perché la Lega è il popolo e il popolo non lo ferma nessuno. E ancora: "Preferisco avere cervello pieno e le tasche vuote e non come il Pd che ha le tasche piene e il cervello vuoto". Il ministro ha parlato anche della necessità di rivedere le regole sulle richieste di asilo: "La possibilità di sospendere la richiesta di asilo oggi è prevista solo in caso di stupro aggravato e rapina aggravata - dice Salvini - quindi se non è aggravata non succede nulla".

"Il vincolo del 3% "lo sfioreremo dolcemente, come i leghisti sanno fare, senza superarlo".

All'incontro che si è tenuto a Budapest con gli italiani residenti in Ungheria, mi è stato chiesto di costituire un gruppo di lavoro, con lo scopo di rappresentare un punto di aggregazione e di confronto per i 4.000 italiani che vivono in Ungheria, che si potrebbero riconoscere nella politica della "Lega Salvini Premier" e che ne condividono i valori, le idee e i progetti. Gli uffici diretti da Francesco Lo Voi avranno 15 giorni per inviare tutto al Tribunale di ministri che avviera' la sua istruttoria decidendo entro 90 giorni (piu' eventuali sessanta) se archiviare o trasmettere nuovamente le carte al procuratore della Repubblica che dovra' inoltrare l'autorizzazione a procedere al Senato.

Fp Monza. Ericsson, botto a 300 all'ora. Distrutta l'Alfa-Sauber
Ad ogni modo lo svedese è uscito illeso da questo incidente , uscendo sulle proprie gambe dall'abitacolo della vettura, che è andata completamente distrutta .

Poi il ministro dell'Interno si è rivolto ai magistrati che indagano su di lui in merito alla vicenda della Diciotti: "Dico con immenso affetto al Procuratore di Agrigento che se arriverà un'altra nave in un porto italiano farò esattamente quello che che ho fatto quest'estate, né più ne meno". "Questa mattina - ha raccontato la consigliera regionale - sono stata costretta a segnalare alle forze dell'ordine un grave episodio che ha interessato la mia attività politica". "Se, incrociando questi tre elementi (rimpatri effettivi, dinieghi di protezione e revoca di protezione umanitaria), il trend dovesse essere confermato, la stima dell'Ispi è che in due anni il numero dei migranti irregolari passerebbe dai 490mila del 2017 a 550mila nel 2019". "Non solo sulle strade ma anche in settori sui quali lo Stato ha fatto un grosso favore ai privati".

Da sempre tra i cavalli di battaglia del Carroccio, nonché ampiamente preannunciata nel corso della campagna elettorale, Salvini - tra gli altri argomenti - è tornato anche sulla battaglia per le nuove norme in tema di legittima difesa. "Se tutti mantengono gli impresi presi nei confronti degli italiani", ha aggiunto, "questo governo va avanti a lungo". Quanto all'ipotesi di un voto anticipato, per Salvini le probabilità sono "pochissime".

Share