Gattuso: "Non posso parlare di 'svolta'. Cutrone? Ha il veleno addosso"

Share

Ci sono gli avversari, hanno giocatori interessanti. Quelli che sono entrati ci hanno dato brillantezza. Ma ancora mi brucia il ko del San Paolo perché non avevamo disputato una gara da buttare via. Io non posso parlare di svolta alla seconda giornata, forse perché c'è il sottoscritto in panchina, perché la società ha investito molto e viene messo in discussione tutto. "Oggi meglio la nostra mentalità, abbiamo dimostrato di saper soffrire - aggiunge l'allenatore dei rossoneri -". Poi ci sono anche gli avversari.

I GIRONI - Questi i gironi di Europa League, come stabilito dal sorteggio effettuato oggi a Montecarlo: Gruppo A: Bayer Leverkusen, Ludogorets, Zurigo, Larnaca; Gruppo B: Salisburgo, Celtic, Lipsia, Rosenborg; Gruppo C: Zenit San Pietroburgo, Copenaghen, Bordeaux, Slavia Praga; Gruppo D: Anderlecht, Fenerbahce, Dinamo Zagabria, Spartak Trnava; Gruppo E: Arsenal, Sporting Lisbona, Qarabag, Vorskla; Gruppo F: Olympiacos, Milan, Betis Siviglia, Dudelange; Gruppo G: Villarreal, Rapid Vienna, Spartak Mosca, Rangers Glasgow; Gruppo H: Lazio, Marsiglia, Eintracht Francoforte, Apollon; Gruppo I: Besiktas, Genk, Malmoe, Sarpsborg; Gruppo J: Siviglia, Krasnodar, Standard Liegi, Akhisar; Gruppo K: Dinamo Kiev, Astana, Rennes, Jablonec; Gruppo L: Chelsea, Paok Salonicco, Bate Borisov, Vidi. Noi abbiamo tanti obiettivi, dobbiamo trovare la carica dentro di noi, durante la settimana di allenamento, quando ci guardiamo negli occhi, quando prepariamo le partite. A livello caratteriale siamo due gradini sotto rispetto a quando giochiamo con la palla.

Milan-Roma, quote e pronostici Serie A - 3a giornata
Due le gare in programma per il sabato: si incomincia con Bologna-Inter alle 18, mentre alle 20:30 è la volta di Parma-Juventus . Ecco dunque come e dove vedere in diretta streaming e tv Milan Roma .

Un'evoluzione che è figlia dalle statistiche che si riscontrano vedendo come si è mosso in mezzo al campo il Pipita tra Napoli e Roma. Patrick in questo momento, come dicono tutti, ha il veleno addosso. Il limite di questo Milan?

La sconfitta di Napoli alla prima stagionale dei rossoneri è stata così d'un tratto cancellata dalla vittoria all'ultimo respiro, ma meritatissima, della squadra di Gattuso contro la Roma. Il pari rischia di durare un solo giro d'orologio, ma la VAR annulla per fuorigioco il secondo vantaggio rossonero firmato da Higuain, bravo a proporsi in verticale e saltare secco Olsen, ma un piede oltre la linea difensiva.

Share