Calderoli: "Ho rischiato di morire..."

Share

Calderoli è stato dimesso ieri, fanno sapere dal suo entourage, e in ospedale è stato sottoposto ai test necessari per dare un nome al virus che lo ha colpito, proprio nei giorni in cui diverse regioni del Nord Italia, fra cui la Lombardia, sono alle prese con numerosi casi di infezione da virus West Nile. Quindi niente Berghem Fest: "Sono dispiaciuto, anzi addolorato, di non poter partecipare per la prima volta dopo circa 27 anni alla Berghem Fest, la festa della Lega che sento più mia perché è la festa di noi bergamaschi, la nostra festa storica, quella che amo di più". "Una banale puntura che mi ha portato in pericolo di vita, facendomi passare giorni che non augurerei al peggior criminale del mondo" ha aggiunto il Senatore leghista, che ha aggiunto "Adesso posso scherzarci su, ma l'ho vista davvero brutta". 'Me la sono vista proprio brutta', prosegue Calderoli, ora in fase di totale guarigione, come testimonia la sua dimissione dalla clinica milanese.

Salvini: "Macron deve tacere. La Francia ha respinto 40mila migranti"
Ciò fanno del leader francese un ipocrita - secondo Salvini - che dovrebbe dimostrare di tener fede alle sue promesse. Fino a 70 anni fa in Europa si faceva la guerra , e ora in Europa non c'è più guerra .

E' lo stesso Calderoli a sottolineare: "Ho rischiato di morire per la puntura di una zanzara, ricoverato in terapia intensiva per encefalite sono stato salvato dai dei veri professionisti". "Ma come mi ha ricordato il mio medico, è vero che ho sette vite come i gatti però adesso devo stare attento perché almeno quattro le ho già usate". In primis, il professor Zangrillo, primario della terapia intensiva, in secondo luogo il suo braccio destro, la dottoressa Calabrò e poi ancora, il primario di neurologia, il professor Comi e la dottoressa Fazio, ambedue bergamaschi. "Devo giustamente seguire un periodo di convalescenza, ma appena sarò in grado tornerò a combattere le mie battaglie di sempre, con ancora maggiore forza e determinazione". "Si dice che solo chi cade può rialzarsi, io stavolta sono caduto steso da una puntura di zanzara: ma anche stavolta mi sto rialzando e sarò più forte di prima".

Share