Ilva, sciopero nazionale l'11 settembre

Share

"Attendiamo notizie dal 6 agosto", [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui, - Ladyblitz clicca qui -Cronaca Oggi, App on Google Play] scrivono Fim-Cisl, Fiom-Cgil Uil e Usb " le risorse finanziarie sono ormai quasi esaurite e il 15 scade l'amministrazione straordinaria". È il primo sciopero contro l'attuale governo. Lo sciopero negli stabilimenti dell'Ilva programmato per l'11 settembre, intanto, spiega Palombella, "resta confermato" anche perché "rimangono intatti i problemi che avevamo sollevati". "Ci aspettiamo un atto di responsabilità prima di tutto da parte del Governo e poi da ArcelorMittal che non ha dato segnali di voler tenere in considerazione quello che erano le nostre richieste". A Taranto il problema dell'inquinamento è molto sentito e nei giorni scorsi i "Genitori Tarantini" hanno scritto al ministro della Salute, Giulia Grillo, facendo presente che "il piombo nel sangue dei bambini e il naftalene nelle urine delle donne, sono solo alcuni esempi che dovrebbero fare agire il Governo italiano". All'incontro è stata convocata anche Federmanager.

Ilva, sciopero nazionale l'11 settembre.

Riondino: io, 'promosso' alla Mostra di Venezia, poi un musical
L'ultimo, in ordine cronologico, è Michele Riondino che si trova a Venezia in qualità di padrino del 75esimo Festival del Cinema . Lo dice sorridendo l'attore sulla terrazza del Palazzo del Cinema, alla vigilia del suo debutto come cerimoniere.

Il prossimo mercoledì 5 settembre il Ministero dello Sviluppo Economico ha convocato un tavolo, dalle ore 14, per proseguire il confronto sulla cessione della società ILVA. Si rende noto nel comunicato che parteciperà anche il ministro precisando "come i sindacati e l'azienda avevano chiesto". "Pensiamo non ci sia più tempo, nel senso che non è che prendendo tempo, rinviando la decisione e chiamando in causa altri il tema si risolve", aveva detto il segretario generale Cgil nel corso di una visita a Genova.

"Parliamo di una vendita e di risorse finanziarie, il governo deve decidere".

Share