Il Milan ferma Strinic per problemi al cuore: salta la Roma

Share

Il difensore croato del Milan, arrivato nella sessione di mercato estiva dalla Sampdoria a parametro zero, necessita di un periodo di riposo in seguito a una iniziale ipertofia del muscolo cardiaco.

Questo il comunicato ufficiale dei rossoneri sulle condizioni di Ivan Strinic: "AC Milan comunica che durante gli accertamenti di routine semestrali, previsti in Italia per gli atleti professionisti, è stato riscontrato che Ivan Strinic soffre di una iniziale ipertrofia del muscolo cardiaco meritevole di ulteriori approfondimenti da eseguire dopo un periodo di riposo".

Sciame sismico senza sosta in Molise. Scossa più forte poco prima dell'una
A Campomarino Lido diverse ambulanze sono transitate negli ultimi momenti probabilmente per persone che hanno accusato malori. A Napoli città come nell'entroterra vesuviano, ma anche nelle zone interne dell'Avellinese e del Sannio.

Quanto alla possibile diagnosi, Carù approfondisce: "I casi possono essere due". E' un problema congenito presente dalla nascita che può svilupparsi anche in età adulta. Per le prossime partite, infatti, i rossoneri dovranno fare a meno di Ivan Strinic a causa di un problema al cuore che il club vuole approfondire con ulteriori accertamenti. Per intenderci, è la malattia che ha colpito il campione olimpionico di nuoto, Domenico Fioravanti.

"Dal momento che il calciatore è stato regolarmente monitorato, viene da pensare che si tratti di una patologia che si è sviluppata nel corso del tempo e quindi reversibile - conclude il cardiologo - L'ipertrofia fisiologica può essere scoperta con un semplice elettrocardiogramma". "E' un fenomeno che può verificarsi nei soggetti che fanno molta attività fisica". "Per questa ragione - si slegge nella nota - il giocatore dovrà sospendere temporaneamente l'attività sportiva agonistica fino al completamento degli esami".

Share