Crollo a Genova, i primi soccorsi tra le macerie del ponte

Share

Lo annuncia il Mibac in una nota. In mezzo il Polcevera, l'unico torrente di Genova che non è stato tombato.

Chi da Savona è diretto a Genova deve utilizzare l'A26 Genova-Gravellona Toce, poi la D26 Diramazione Predosa Bettole e la A7 verso Genova: Chi da Livorno è diretto a Savona, utilizzare l'A7 Milano Genova, seguire le indicazioni per la Diramazione Predosa-Bettole e poi prendere la A26 verso Genova e proseguire per Savona. Brencich ha fatto un breve sopralluogo nella zona del ponte crollato ma non è voluto entrare nel merito del lavoro della commissione. Secondo le prime ipotesi, il crollo sarebbe attribuibile a un cedimento strutturale. Cinquanta metri più su, nel buio più nero, il camion Basko è ancora a lì, sospeso tra la vita e la morte. Lo riferiscono fonti mediche dall'ospedale San Martino. Non si conoscono ancora le cause del rogo. Sul posto sono accorsi tutti i mezzi di soccorso ed alcuni volontari. Intanto prosegue la ricerca dei dispersi sepolti sotto le macerie del viadotto.

Genova. E' crollato ponte Morandi, il viadotto che attraversa la Valpolcevera della autostrada A10. Sono urla disperate quelle che accompagnano un terribile video pubblicato oggi in Facebook. Il governo, inoltre, ha proclamato il lutto nazionale per la giornata di sabato18 agosto, giono in cui si terranno i funerali delle vittime. A Parigi aperta un'inchiesta per omicidi colposi. Tra condizioni climatiche instabili, lamiere e macigni di cemento, civili e vigili del fuoco scavano imperterriti. Alle undici l'ultima telefonata alle famiglie e poi la tragedia. "Stiamo tutti bene anche se siamo passati su quel ponte esattamente dieci minuti prima del crollo.", ha scritto il calciatore su Instagram.

Massa Carrara: panico per la Febbre del Nilo
Il sistema di sorveglianza ha finora individuato 24 donatori di sangue positivi, sottolinea il Centro, garantendo la sicurezza degli emocomponenti trasfusi.

I soccorritori hanno trovato diversi mezzi schiacciati sotto le macerie con persone morte all'interno. A provocarlo, probabilmente, le scintille provocate per tagliare i tondini d'acciaio. La Commissione ispettiva è incaricata di svolgere verifiche e analisi tecniche sul crollo. Basti rileggere quanto diceva già nove anni fa lo studio "La Gronda di Genova" di Autostrade per l'Italia.

Il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti ha avviato un'istruttoria su Autostrade per l'Italia, a seguito dei fatti di Genova. La prossima settimana Cda straordinario di Autostrade. "Sarà oggetto della valutazione costi-benefici ma non c'entra niente con il ponte Morandi". I ministri Toninelli e il vicepremier Di Maio chiedono le dimissioni dei vertici. "Vi dico con molta franchezza che io non ho intenzione di parlare del tema della Gronda nel dibattito sul Ponte Morandi". E uno dei ricordi più vivi è quello delle successioni e degli intrecci vertiginosi dei viadotti che annunciano l'ingresso in città.

Share