La regina del Soul, Aretha Franklin, è morta

Share

Un addio lungo, forse troppo, che ha visto una serie di fughe di notizie subito smentite dai famigliari sulla presunta morte della Franklin che però hanno acceso la luce sulle condizioni drammatiche di salute cantautrice di Memphis.

A causa dell'enorme rispetto per la privacy che la sua famiglia ha più volte richiesto, non si hanno dettagli certi riguardo le cause del suo peggioramento. Aveva 76 anni ed era malata da tempo.

Salgono a 39 le vittime del crollo del ponte Morandi
Erano in viaggio probabilmente diretti ad Alessandria, dove la giovane era stata da poco trasferita. Tra loro giovani coppie e operai al lavoro, famiglie con bambini, turisti italiani e stranieri.

Aretha Franklin è tragicamente deceduta da pochi istanti. Tra i suoi brani più famosi che l'hanno incoronata una delle più grandi voci femminili del novecento: Respect, Natural Woman, I Say a Little Prayer, Think. La cantante, inoltre, è stata la prima donna ad avere un posto al Rock and Roll Hall of Fame. Indimenticabile - e assolutamente fondamentale - il suo ruolo del film The Blues Brothers, cult di John Landis nel quale interpretava la severa proprietaria del fast food moglie di Matt "Guitar" Murphy. Già in quell'occasione la cantante era apparsa visibilmente debilitata.

Adesso, la sua portavoce Gwendolyn Quinn ha annunciato la morte della Franklin, gettando il mondo musicale nel lutto.

Share