Atalanta, Gasperini: "Mercato non all'altezza. Non siamo competitivi"

Share

Atalanta, Gasperini sorprende tutti in conferenza: ecco che cosa ha detto.

Non le manda a dire, come al solito Gian Piero Gasperini, nella conferenza stampa che precede il match di ritorno (andata 4 a 1 per i nerazzurri) contro Hapoel Haifa, per il secondo turno dei preliminari dell'Europa League che si svolgerà il giovedì 16 agosto alle 20 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. "Il mercato purtroppo è stato molto triste e molto esiguo, la squadra per questo è in difficoltà".

L'allenatore ha parlato della gara ma le dichiarazioni che più hanno lasciato il segno sono quelle sul mercato. Giocheranno Djimsiti, Reca, Mancini e Catagne, mentre a centrocampo c'è un dubbio legato a Pasalic che è alle prese con un'infiammazione del tendine rotuleo.

Format a 19, stasera i calendari della Serie B. Ecco dove seguirli
In attesa a settembre del collegio di garanzia del Coni il 25 agosto la B parte e tornare indietro sarà davvero complicato. Anche Lega Pro e Associazione Calciatori si sono dette contrarie alla diminuzione delle squadre.

"Per giocare su tre fronti e ripetere quanto fatto la passata stagione forse ci vuole un allenatore più bravo". "Ci sarà Gomez e forse anche Zapata, questa sarà una partita da interpretare al meglio". Volevo fare un'amichevole venerdì ma siamo troppo pochi.

Infine un pensiero alla tragedia di Genova: "Sono immagini pazzesche, ho attraversato quel ponte migliaia di volte".

Share