Belgio, omofobia: coppia gay aggredita da immigrati "in Italia c'è ignoranza"

Share

Non avrei voluto scrivere questo pezzo, conosco Mauro da inizio millennio, mi sembrava indiscreto raccontare la sua aggressione, ma visto che altri lo hanno fatto, con il suo permesso lo faccio anch'io, raccontando il Padovani fumettista. I due hanno pubblicato alcune foto della brutale aggressione, avvenuta per mano dei vicini di casa, una coppia che abita in un appartamento sopra il loro.

Aggrediti e feriti con una spranga di ferro solo perchè gay. La coppia stessa aveva denunciato l'episodio sui social postando uno scatto con i loro volti sanguinanti. Al suo compagno, invece, uno degli aggressori ha spezzato due vertebre: "Tom ha l'Alzheimer". Classe 1971, di Lavagna, Mauro ha sempre amato le storie estreme, come i fumetti scritti dall'irlandese Garth Ennis (fra l'altro sceneggiatore di molti racconti del vigilante Marvel Punisher, apprezzato da Mauro), la violenza cinematografica di un Quentin Tarantino, il cinema d'azione anni Ottanta, che tanto ha influenzato i nati nei primi Settanta.

Nizza, Vieira si rassegna: "Balotelli vuole andare via"
Nemmeno convocato per il match perso dal Nizza in casa contro il Reims , Mario Balotelli non ha nessuna intenzione di rimanere in rossonero.

L'aggressione è arrivata dopo quattro anni di angherie subite dalla coppia: "Non vogliamo fare nulla contro queste persone fisicamente perché non siamo criminali, mentre loro lo sono".

Ieri sera, il fumettista ha postato su Facebook le foto dei loro volti insanguinati e ha descritto al telefono (video in cima alla pagina) l'assalto dei vicini.

Share