Juventus, Douglas Costa: "Cristiano Ronaldo ci porta a un altro livello"

Share

Con il tecnico ho un bel rapporto e lui è un allenatore con una grande passione per la fase difensiva e, per me, è stato davvero importante perché sono un giocatore abituato ad attaccare molto e, con la parte difensiva, mi ha reso un giocatore più completo.

Nella seduta di allenamento ripresa in un video, CR7 e Bonucci fanno squadra contro Dybala e Douglas Costa in un gioco di palleggi che punisce il primo che fa cadere il pallone. Si tratta di Marcelo, anch'egli con il sentore che il ciclo vincente sia praticamente concluso e starebbe pensando di raggiungere Cristiano Ronaldo, col quale ha costruito negli anni un'intesa speciale dentro e fuori dal campo, per intraprendere una nuova avventura lontana dalla capitale spagnola nel quale trovare nuovi emozioni e magari condurre un'altra squadra sul tetto d'Europa.

Caso plusvalenze: il 12 settembre l'udienza del ChievoVerona
Con buona pace così del Crotone che, a ragion veduta, sperava invece di essere ripescato nella massima serie. Si è perso troppo tempo, a cominciare dal cavillo dell'improcedibilità che si poteva risolvere in poche ore.

Seconda stagione alla Juventus per Douglas Costa, protagonista della scorsa annata grazie alle sei reti e ai tantissimi assist dispensati ai suoi compagni. Un'occasione per consentire anche a chi non sarà presente a Villar Perosa (si è già registrato da tempo il tutto esaurito) di poter seguire le giocate dei pluricampioni d'Italia. Penso che la famiglia bianconera sia la cosa più importante, è un mondo in cui ho imparato a vivere. "Ha una parte importante nella mia carriera". "Dopo un anno di adattamento, credo che la prossima possa essereuna stagione migliore". "Ognuno di noi l'ha accolto, sappiamo quanto ci può far crescere".

Share