Juventus ko, il Real Madrid vince 3-1

Share

Il Real Madrid rimonta nella ripresa la Juventus al FedEx Field di Washington e le infligge la prima sconfitta nella International Champions Cup 2018, imponendosi per 3-1. In attacco Allegri si affiderà al tridente Bernardeschi - Favilli (reduce dalla doppietta contro il Bayern Monaco)- Cancelo. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato. Per ora la mossa coraggiosa ha premiato Allegri e la Juventus: la punta centrale classe 1997 ex Ascoli finora ha già segnato due ottimi gol contro il Benfica, riuscendo a scalfire anche la difesa del Manchester United pochi giorni fa. Prestazione comunque in generale non pessima, ma che conferma che c'è tanto da lavorare per i piemontesi.

Visto che il match di questa notte è, in fin dei conti, un'amichevole pure tra big, appare complicato stilare un pronostico esatto dell'esito. La sfida è iniziata alle ore 00:05 italiane. Nel 4-2-3-1 di partenza non mancherà Casilla tra i pali e vedremo un reparto difensivo composto da Odrionzola e Carvajal sull'esterno e dal duo Nacho-Vallejo. I bianconeri tengono bene il campo e danno la sensazione di poter segnare ancora. A centrocampo giocheranno Khedira, Pjanic e Marchisio.

RisorgiMarche chiude con il botto. Una folla oceanica per Jovanotti
Poi Jovanotti ha voluto regalare parole di stima proprio per Marcorè che si è inventato un festival che nelle scorse settimane ha visto tra i protagonisti Piero Pelù, Alex Britti, Luca Carboni, Clementino, e Paola Turci.

Real Madrid (4-3-3): Keylor Navas; Carvajal (46′ Odriozola), Nacho (78′ Odegaard), Sánchez (78′ Leon), Reguilon; Valverde, Kroos (46′ Llorente), Ceballos; Isco (46′ Asensio), Benzema (46′ Vinicius), Bale (46′ Lucas).

Juventus vicina al gol con Cancelo ma para Lunin che poco dopo si trova davanti solo Chiellini, lo ipotizza con il difensore che tira a lato.

Share