Molestie: licenziato il Maestro Daniele Gatti

Share

Il caso del licenziamento in tronco di Gatti a sole tre settimane dal rinnovo quadriennale con il Concertgebouw è scoppiato giovedì scorso, quando l'amministrazione dell'orchestra sinfonica olandese ha annunciato il venir meno delle condizioni "per il prosieguo della cooperazione con il 56enne maestro milanese", con riferimento all'inchiesta interna da cui sarebbe emerso che "colleghe donne dell'orchestra" - la cui identità non è resa nota - "hanno riferito di esperienze con il maestro Gatti inappropriate in considerazione della sua posizione di direttore musicale". Le accuse che gli sono state mosse da diverse donne risalirebbero al 1996 e al 2000. La decisione è stata annunciata con un comunicato ufficiale dell'Orchestra che recita: "L'Orchestra reale del Concertgebouw ha messo fine alla sua collaborazione con il direttore d'orchestra con effetto immediato".

Le prime accuse contro Gatti, 56 anni, già direttore dell'accademia di Santa Cecilia a Roma e della Royal Philharmonic Orchestra di Londra, sono emerse in un'inchiesta del Washington Post pubblicata il 26 luglio scorso. Il suo avvocato, Alberto Borbon, dello studio Chiusano, ha riferito che Gatti si è definito "esterrefatto" e "ha dato mandato ai suoi legali di tutelare la propria reputazione e di intraprendere eventuali azioni qualora tale campagna diffamatoria dei suoi confronti dovesse proseguire". Ma oggi, 2 agosto, ha diffuso un comunicato in cui spiega che, dalla pubblicazione dell'articolo, diverse musiciste dell'orchestra di Amsterdam hanno denunciato i suoi comportamenti.

Uomini e donne anticipazioni e rumors: Tina Cipollari lascia?
Gemma si è già esercitata nel ruolo di consigliera, quando è andata in Sardegna per aiutare l'amica Ida Platano a Temptation Island .

"Le accuse hanno danneggiato irreparabilmente il rapporto di fiducia tra l'orchestra e il direttore d'orchestra", si legge in una nota.

Daniele Gatti è stato licenziato dalla Royal Concertgebouw Orchestra di Amsterdam in seguito ad un articolo pubblicato dal Washington Post e riguardante il comportamento inappropriato da lui tenuto con alcune musiciste. Dal 1997 al 2007 Gatti fu direttore musicale del Teatro comunale di Bologna. "Mi dispiace davvero tanto".

Share