Vrsaljko all'Inter, mancano solo le firme. Si avvicina anche Vidal

Share

Con un tweet delle 22:03 l'Atletico Madrid annuncia ciò che era nell'aria da giorni: i nerazzurri si assicurano il terzino croato vicecampione del mondo in prestito oneroso (6,5 milioni) con diritto di riscatto a 17,5 (nel comunicato gli spagnoli precisano che il Biscione "ha un'opzione per acquistare il giocatore"). Il presidente dell'Inter, Erick Thohir, attraverso il proprio profilo Instagram, ha voluto dare il suo personale benvenuto a Sime Vrsaljko: "Welcome Sime Vrsaljko", ha scritto il tycoon indonesiano, con tanto di emoji nerazzurre. Il difensore croato ha firmato il contratto che lo lega all'Inter per 5 anni, fino al 30 giugno 2023.

Pil: Istat, in 2° trim. +0,2%, +1,1% su anno
Basandosi su dati tendenziali, l'Istat spiega che stanno continuando "le tensioni sui prezzi dei prodotti di largo consumo". Il Pil acquisito per il 2018, quello che si avrebbe se nel secondo semestre la crescita fosse zero, è pari a +0,9%.

Il rinforzo inseguito per settimane per la fascia destra, priva di Joao Cancelo dopo il ritorno del laterale portoghese al Valencia e il successivo passaggio alla Juventus, è pronto a raggiungere Milano. Un carriera avviata in patria con Lokomotiva Zagabria e Dinamo Zagabria, proseguita poi per l'arrivo in Serie A nel 2013 al Genoa, dalla cessione al Sassuolo un anno dopo e dal passaggio all'Atletico Madrid nell'estate 2016. Sono le prime parole da giocatore nerazzurro del croato. Dopo de Vrij, Asamoah, Nainggolan e Martinez, altro colpo di Ausilio. Tra le sue qualità, quella di sapere agire come terzino in una difesa a 4 e laterale alto in un 3-4-1-2, i due atteggiamenti tattici che Spalletti sta testando.

Share