Niki Lauda malato in gravissime condizioni, sottoposto a trapianto di polmone

Share

Le condizioni di Niki Lauda si sono aggravate nelle ultime ore.

Una nuova, dura sfida per Niki Lauda, il tre volte campione del mondo austriaco di Formula 1 che più di una volta ha visto la morte in faccia, indovinando però sempre finora la sterzata vincente. È quanto ha reso noto giovedì sera la Akh, la clinica universitaria di Vienna.

Moto2: Le prime immagini della MV Agusta per il motomondiale 2019
Spinta dal motore Triumph, che costituirà fornitura unica per l'anno prossimo, la F2 adotta uno scarico FC Project in titanio. La moto è progettata dal reparto Ricerca e Sviluppo interno, capitanato da Brian Gillen .

Il dirigente della scuderia Mercedes (occupa il ruolo di presidente non esecutivo) era già stato sottoposto a un trapianto di reni in passato, e le condizioni del suo apparato respiratorio risentono ancora del gravissimo incidente sofferto al Nurburgring nel 1976, quando il fumo inalato provocò una parziale bruciatura del polmone. Da alcune settimane Lauda è ricoverato in ospedale, dopo aver interrotto le vacanze di famiglia ad Ibiza. Grande preoccupazione per il tre volte campione del mondo di Formula 1, due di queste con la Ferrari.

La famiglia ha precisato che non rilascerà dichiarazioni. A quegli anni risale anche la rivalità con il velocissimo britannico James Hunt, che ha ispirato il film di Ron Howard "Rush", del 2013, uno dei più indovinati sul mondo della Formula 1. Per Lauda, ricoverato nella sua città in Austria, inizialmente si era parlato di un forte attacco influenzale che per l'aggravarsi delle sue condizioni ne aveva poi imposto il trasferimento in terapia intensiva. L'operazione è stata eseguita dal dottor Walter Klepetko, capo del dipartimento clinico di chirurgia toracica, e da Konrad Hotzenecker. A rivelarlo è la tv austriaca ORF, secondo cui le condizioni di salute di Lauda sono peggiorate dopo il trapianto di polmone.

Share