Calciomercato, accordo totale: Higuain e Caldara al Milan, Bonucci alla Juventus

Share

Grazie alle rassicurazioni economiche sono cadute le perplessità che Higuain aveva sul progetto del Milan americano di Elliott e anche sulla formula del trasferimento, prestito senza obbligo di riscatto.

35 milioni di euro la valutazione fissata delle società per lo scambio di cartellini tra Bonucci e Caldara (cifra che garantisce una sostanziosa plusvalenza alla Juve e un piccolo segno più a bilancio per i rossoneri), senza alcun tipo di recompra in favore della Juventus nei confronti dell'ex centrale dell'Atalanta.

Collina, addio UEFA (e VAR a doppia velocità)
Al suo posto arriva un altro ex arbitro italiano, Roberto Rosetti , che attualmente è responsabile italiano della VAR. Collina resterà presidente della Commissione arbitri della FIFA .

Decisivo l'ultimo incontro tra le parti, con la delegazione juventina capitanata da Beppe Marotta e Fabio Paratici in missione a Milano per chiudere l'operazione. Il Pipita sosterrà le visite mediche con il Milan giovedì mattina alle 8 presso la clinica 'La Madonnina', lo stesso farà Caldara sempre in mattinata non appena tornerà dagli USA. Il Pipita, omaggiato con numerosi cori, ha anche rilasciato le sue prime dichiarazioni ai microfoni di Sportitalia: "Sono veramente contento di questa grande accoglienza, ma ci tengo a ringraziare la Juventus e tutti i suoi tifosi per l'affetto ricevuto in questi anni". I tifosi della Juventus non sono soddisfatti della trattativa, e lo hanno già dimostrato: ora, quando l'affare è oramai chiuso. Il Milan diversamente però non può agire perché ha preso impegni con l'Uefa per il rispetto del Fair Play Finanziario.

Share