Milan, via all’assemblea dei soci: si elegge il CdA

Share

Insieme a Fassone appare scontata anche la fine del rapporto di lavoro che lega Massimiliano Mirabelli alla società rossonera nonostante manchi meno di un mese alla fine del calciomercato. Un consiglio d'amministrazione fondamentale per conoscere quelli che saranno i nuovi incarichi nella dirigenza rossonera.

Da giorni, ormai, si susseguono voci di mercato che indicano Gonzalo Higuain come uno dei giocatori ai quali la Juventus sarebbe disposta a rinunciare per "fare cassa", specie dopo l'oneroso acquisto di Cristiano Ronaldo. "Le modalità con cui l'amministratore delegato ha gestito i contratti con la società e il mercato cinese sono oggetto di approfondimenti". Per due anni è stato anche presidente del Vicenza, tra il 1997 e il 1999, i migliori della storia del club biancorosso. Scaroni ricoprirà anche il ruolo di a.d.ad interim, in attesa di Ivan Gazidis, attualmente all'Arsenal, o Umberto Gandini, oggi alla Roma.

Pjaca, tentativo del Genoa ma la Fiorentina resta in pole
Con le cessioni possiamo ricavare un tesoretto da reinvestire sul mercato . Ci vorrà un po' di più ma secondo me la Fiorentina avrà lo stadio ".

Grande soddisfazione da parte di Paolo Scaroni per la fiducia dimostratagli e il nuovo incarico da presidente del Milan.

Adesso dunque è ufficiale, questi sono i nomi proposti per il nuovo cda del Milan: Paolo Scaroni, Marco Patuano, Franck Tuil, Giorgio Furlani, Alfredo Craca, Salvatore Cerchione, Gianluca D'Avanzo, Stefano Cocirio. "Solo poche parole per ringraziarvi di essere venuti in un sabato mattina tempestoso per le condizioni atmosferiche", ha sorriso l'ex ad di Enel ed Eni, prendendo la parola dopo l'avvocato Roberto Cappelli, che si è dimesso da consigliere. Resteranno in carica fino al 2020. Per me è un grande onore. Una situazione che spalanca le porte a Morata, ora si troveranno gli accordi con il Chelsea, e le chiude a gente di maggiore fama ma con una carta d'identità più vecchia come Higuain e Benzema.

Share