Moto 3, Martin si aggiudica il Gp di Germania

Share

Errore di Jorge Martin che alla prima curva finisce lungo, cedendo il comando al nostro Marco Bezzecchi, con Martin che in meno di un giro recupera due posizioni e si riporta in seconda posizione. Chiude la top ten Di Giannantonio. Se Martin è dove ti aspetti di trovarlo, latitano almeno oggi i suoi avversari diretti in campionato: Bezzecchi è staccato di oltre sei decimi da Oettl, il più veloce di tutti, Bastianini in recupero dal GP di Bracellona per ora veleggia sui sette decimi, troppi per un circuito corto dove si gira in 1' e 27.

Trump sotto accusa, critiche per la 'resa' a Putin
Ciò che il presidente ha detto è stato anche: "'Non andare via, non allontanarti dai negoziati, altrimenti rimani bloccata'". "Penso anche che sia una brutta cosa, stanno sventolando una bandiera bianca?".

Sono state qualifiche in salita per lui, caduto dopo pochi minuti dal via, ma alla fine chiuse con un buon settimo posto, a tre decimi da Martin. Nella prima giornata delle libere tedesche cede il secondo miglior tempo per un piccolo errore, un'uscita dal tracciato che gli costa la cancellazione del miglior crono. A seguire ben tre spagnoli: Ramirez, Canet e Masia. Dodicesima posizione per Andrea Migno, tredicesimo Lorenzo Dalla Porta e quattordicesimo Nicolò Bulega; appena fuori dalla zona punti Niccolò Antonelli, sedicesimo, che ha preceduto Tony Arbolino, diciannovesima posizione per Dennis Foggia mentre ha chiuso in ventunesima posizione Stefano Nepa.

Share