Sarri commosso: "Amerò per sempre i tifosi del Napoli"

Share

Cinque anni fa ero in Serie B in Italia, il Chelsea è uno dei club più importanti d'Europa. Sono stato fortunato a trovare grandissimi professionisti a Napoli, soprattutto nel lato umano.

Col Napoli è riuscito a proporre le sue idee di calcio, ora spera di riuscirci anche al Chelsea: "Penso che il Chelsea sia una buona squadra, il problema è che in Inghilterra ci sono altre 5 o 6 squadre molto buone". Dopo quell'esperienza sono migliorato dal punto di vista lavorativo e organizzativo. "Proverò a importare il mio stile di gioco, spero che i tifosi mi sosterranno in qualsiasi momento". Ai giocatori il cui talento e impegno sono stati così importanti per i nostri successi, dico che li ringrazio per tutto.

Sarri non vede l'ora di provarsi in Premier League. Un colpo è già arrivato: "Ho voluto Jorginho perché è veloce di testa, non fisico ma tecnico".

Migranti, la nuova sfida di Salvini
Un barcone con 450 migranti a bordo si trova da questa mattina in acque maltesi, e naviga in direzione dell'Italia . Nuova disputa Italia-Malta sui migranti: un barcone con 450 persone a bordo è diretto verso l'Italia .

Le mie passioni oltre il calcio? Amo alcuni scrittori, l'ultimo che mi è piaciuto è stato Vargas Llosa. Nessuna distrazione dettata dalla città di Londra, d'altronde ha ammesso di aver scelto la nuova destinazione esclusivamente per stimoli calcistici: "Voglio giocare a Stamford Bridge, è un mio sogno". Prima di tutto voglio giocare il mio calcio, stare bene con me stesso e anche vincere qualcosa.

Sul Chelsea: "Conosco tutti i giocatori, li conoscono tutti, sono tutti fantastici. Nel mio lavoro è impossibile promettere qualcosa, ma posso dire che daremo tutto quello che abbiamo".

Share