Tragedia sull'A1: famiglia distrutta in un incidente. Muoiono papà, mamma e neonato

Share

Nello scontro tra due auto sono morti due 35enni calabresi, l'avvocato Stanislao Acri e la moglie Daria Olivo, e il loro bimbo di 6 mesi. Mentre venivano effettuati i rilievi e le operazioni di soccorso, la circolazione è stata deviata sulle restanti corsie. Secondo le prime ricostruzioni, l'auto della famiglia è stata tamponata violentemente da un furgone Volkswagen.

Sono stati due i mezzi convolti e tre le persone che hanno perso la vita: marito, moglie di 36 e 34 anni e la loro bambina di appena cinque mesi. Un impatto violentissimo, quello verificatosi sulla corsia sud, nel tratto compreso tra gli ingressi di Ceprano e Pontecorvo, nella zona di Roccasecca, provincia di Frosinone. Agli utenti che da Roma sono diretti verso Napoli, consiglia di uscire a Ceprano e tramite la Ss6 Casilina rientrare in autostrada a Pontecorvo.

Addio a Franco Mandelli, padre dell'Ail e luminare contro la leucemia
Anima della nostra organizzazione di cui era Presidente Onorario e fondatore del Gimema. Dal 2011 era professore emerito di Ematologia all'Università Sapienza di Roma.

Un altro incidente stradale mortale è avvenuto questa notte all'incrocio a Lecce tra via Monticelli e la strada provinciale 131 in Torre Chianca. Il traffico risulta bloccato e si registrano diversi chilometri di coda in entrambe le direzioni. Sul posto oltre al personale della Direzione VI Tronco di Cassino, sono intervenute le pattuglie della polizia stradale, i soccorsi meccanici e sanitari.

Anche il conducente dell'altra auto coinvolta nell'incidente, un uomo di 68 anni, è morto sul colpo. Sul posto il magistrato di turno presso la procura di Cassino. Ancora da accertare le cause. Commovente l'abbraccio da parte dei poliziotti della Stradale e degli operatori del 118 una volta che il bambino è stato rintracciato e portato al sicuro.

Share