Vertice Nato, Trump attacca la Merkel: "Germania schiava della Russia"

Share

Anche perché Merkel, il presidente francese Emmanuel Macron, il premier Giuseppe Conte e gli altri leader Ue intenderebbero usare l'occasione - nonostante il tema non sia nell'agenda dell'Alleanza Atlantica - per convincere informalmente Trump a non scatenare uno scontro globale nel commercio internazionale con dazi protezionistici Usa, già introdotti sull'acciaio e sull'alluminio.

Questa "foto di famiglia" dei membri della Nato che appaiono molto poco a loro agio e guardano in diverse direzioni sembra catturare perfettamente le significative differenze di opinione e conflitti che oscurano il vertice. "E' molto triste - ha detto il presidente Usa durante una colazione con il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg, una parte della quale è stata trasmessa nella sala stampa del vertice ed è stata anche pubblicata su Twitter da Trump - che la Germania abbia fatto un enorme accordo nel petrolio e nel gas con la Russia". Ma Trump è tornato alla carica con un nuovo tweet contro la Germania, l'Europa, le spese Nato e il nodo commercio.

Napoli, Meret è già out: frattura all'avambraccio sinistro
Pochi minuti dopo ha abbandonato il campo di Carciato tra gli applausi, seguito poi dal dottor De Nicola e sostituito da Karnezis .

Ora c'è il vertice NATO, poi incontri nel Regno Unito, che ha qualche difficoltà, poi sarà la volta del Presidente russo, Putin: "francamente, quest'ultimo potrebbe rivelarsi il più semplice di tutti, chi l'avrebbe mai detto". La risposta è una sola: riportare posti di lavoro negli Stati Uniti. Ha i suoi dubbi Flassbeck: "Il rischio è che misure come queste siano come una goccia nel mare, più utile potrebbe essere il deprezzamento del dollaro".

"Tutte le nazioni Nato devono rispettare il loro impegno del 2% e questo deve alla fine salire al 4%!" ha aggiunto Trump prima dell'inizio del secondo giorno di summit. Oltre a ciò l'Unione europea ha un surplus commerciale di $ 151 milioni con gli Stati Uniti, con grandi barriere commerciali sui beni prodotti negli Stati Uniti. NO! Trump e Putin si incontreranno il 16 luglio in Finlandia.

Share