Cristiano Ronaldo è della Juventus

Share

E' fatta: Cristiano Ronaldo sarà un nuovo giocatore della Juventus. Lo ha comunicato il Real Madrid in una nota sul proprio sito: "Il Real Madrid comunica che, accettando la volontà e la richiesta del giocatore Cristiano Ronaldo, ha accordato il suo trasferimento alla Juventus". Al di là dei titoli vinti, Cristiano è stato un esempio di dedizione, lavoro, responsabilità e talento. È diventato anche il capocannoniere nella storia del Real Madrid con 451 gol in 438 partite. In totale 16 titoli, tra cui 4 coppe europee, 3 di loro consecutivi e 4 nelle ultime 5 stagioni. "A livello individuale, con la maglia Real Madrid, Ronaldo ha vinto 4 volte il Pallone d'oro, 2 The Best e 3 Scarpe d'oro, tra i tanti trofei".

Al Real Madrid vanno 105 milioni di euro, mentre a Ronaldo firmerà un quadriennale da 30 milioni di euro l'anno.

Saldi estivi 2018, al via in Toscana sabato 7 luglio
Secondo le stime dell'Ufficio Studi di Confcommercio , ogni persona spenderà in media 98 euro per l'acquisto di articoli di abbigliamento e calzature in saldo.

IL SALUTO DI CR7 - Sul sito del Real Madrid è anche arrivata la lettera di CR7. Sono stati assolutamente meravigliosi per 9 anni. Ho solo sentimenti di enorme gratitudine per questo club, per questa passione e per questa città. Posso solo ringraziare tutti loro per l'amore e l'affetto che ho ricevuto. Credo però che sia giunto il momento di aprire una nuova fase nella mia vita ed è per questo che ho chiesto al club di accettare il trasferimento. Lo sento così e chiedo a tutti, e specialmente ai nostri tifosi, di capirmi. Sono stati nove anni unici. È stato un momento emozionante per me, pieno di considerazione ma anche duro perché il Real Madrid è molto esigente, ma so bene che non dimenticherò mai di aver goduto del calcio qui in un modo unico. Pazzesco, come il costo del suo cartellino e dell'ingaggio che la Juventus gli ha offerto per prendersi uno dei due extra terrestri che hanno dominato le scene del calcio mondiale negli ultimi anni.

Grazie infinite ancora una volta ai nostri tifosi e grazie anche al calcio spagnolo. Durante questi 9 anni ho avuto grandi giocatori di fronte a me. Me ne vado, ma questa maglietta, questo logo e il Santiago Bernabéu continuerò a sentirli sempre miei ovunque io sia. L'accordo è arrivato quest'oggi, dopo un blitz di Agnelli in Grecia, nel resort che stava ospitando le vacanze di Ronaldo. Si sta già preparando un mega show allo Stadium per presentare Ronaldo, mentre le visite mediche sono programmate per l'inizio della prossima settimana.

Share