Thailandia, il governatore: 'Finalmente vediamo i ragazzi in carne e ossa'

Share

"Stanno facendo dei controlli", ha aggiunto. Elicotteri e 13 ambulanze sono pronti a soccorrere i giovani calciatori. Lo ha riferito l'inviato di Skynews sul posto.

Sei dei 13 ragazzi rimasti intrappolati nella grotta di Tham Luang, in Thailandia, sono stati salvati. L'operazione riprenderà alle 8 locali, con il morale dei soccorritori rafforzato dal successo della prima missione con cui è stato salvato il primo gruppo di bambini.

"Confermo che siamo pronti per l'operazione oggi". Stando a quanto comunicato dai soccorritori, quindi, il primo salvataggio è arrivato con un po' di anticipo rispetto a quanto preventivato.

Non tutti, però, sanno nuotare e il percorso fino all'uscita può durare fino a 6 ore. L'area è stata interdetta ai media. Ai 12 ragazzi sono stati dati, in previsione dello sforzo per uscire dalla cava "cibo altamente digeribile e altamente energetico". Sono ore decisive per salvare le tredici persone intrappolate in una caverna nella provincia settentrionale di Chiang Rai: dodici ragazzini e il loro allenatore di calcio sono bloccati dal 23 giugno 2018 e le forze di sicurezza sono al lavoro senza sosta per permettergli di fare ritorno a casa. I sommozzatori impegnati sono 90 (40 thailandesi e 50 provenienti da altri paesi).

L'ANNUNCIO DEL VIA ALLE OPERAZIONI - "Oggi è il giorno. I ragazzi sono pronti ad affrontare qualsiasi sfida" ha detto il capo dei soccorsi Narongsak Osottanakorn ai giornalisti.

Ryanair: in arrivo scioperi a Luglio. Occhio alle vacanze
Non arrivano belle notizie per chi ha scelto Ryanair per raggiungere le proprie mete di vacanza. L'ondata di scioperi di Ryanair arriva anche in Italia .

Le squadre dei soccorritori sono entrate nella grotta alle 10 ora locale (le 4 del mattino in Italia).

Non c'è più tempo. "Altrimenti perderemo l'opportunità". Da alcuni giorni si stava studiando il modo e i tempi di intervento.

Il lusso dell'attesa era ormai finito: sull'area sembra essere arrivata la perturbazione monsonica che tanto si temeva, e che è prevista duri fino a mercoledì. I ragazzi intrappolati hanno tra gli 11 e i 16 anni e il loro allenatore 25. Poi verranno portati fuori comunque uno alla volta. L'allenatore della squadra dei 12 giovani calciatori sarà l'ultimo a uscire.

I medici australiani sono entrati ieri nella grotta per valutare le condizioni di salute dei ragazzi e hanno confermato che erano pronti a partire, ha detto Narongsak. Una cosa descritta come complicata anche per esperti di immersione.

Share