Milan, Mirabelli: "Dovremo fare un mercato a saldo zero"

Share

Inizia così l'estate di Massimiliano Mirabelli.

"Quest'anno dovevamo mettere tre giocatori importanti, purtroppo c'è capitata qualche entrata in meno dalla Cina, potremmo non giocare l'Europa League e dovremo fare un mercato a zero", spiega Mirabelli. Serve chiarezza: ai tifosi dico di ascoltare tutti i nomi che stanno uscendo. Speriamo sia una grande annata. Faremo un mercato in uscita e in entrata. "Dovremo avere tante idee, ma è fondamentale capire che non andrà via nessuno se non lo vorrà Gattuso e non ci saranno arrivi se non quelli che deciderà Gattuso, ma per quanto mi riguarda deve arrivare solo gente di qualità, altrimenti meglio rimanere così come siamo". "Se Rino vorrà fare a meno di un big lo ascolteremo e valuteremo cosa fare". Mirabelli, sempre a Sky, si è poi lasciato andare ad una metafora, con il Milan incerto se doversi accontentare di un panino con la mortadella o poter sognare una prelibata cena a base di caviale: "Non stiamo prendendo in considerazione nessun tipo di acquisto oggi, perché non sappiamo cosa abbiamo in tasca".

Inter, incidente per Nainggolan: Ferrari semi-distrutta ma giocatore illeso
Il nuovo centrocampista dell'Inter è stato protagonista di un incidente con la propria Ferrari . Nainggolan proveniva dalla Capitale ed era diretto a Milano per iniziare il ritiro con l'Inter .

" Kalinic ha tantissime richieste: dalla Russia, dalla Turchia, dalla Germania e dalla Spagna". L'Atletico Madrid ed il Siviglia sono più vicini.

Indizi che ci dicono molto su quella che potrebbe essere la sentenza che arriverà da Losanna, per una Fiorentina che a un giorno dalla partenza per Moena sembra essere abbastanza certa di cominciare la sua stagione, dal punto di vista delle gare ufficiali, il prossimo 26 luglio, giorno della prima gara valida per i preliminari di Europa League. "Questo lo scopriremo solo dopo aver fatto qualcosa in uscita".

Share