Chelsea in alto mare: stand-by Sarri, 'grana' Conte

Share

I due si ritroveranno a Londra dopo l'ottima esperienza a Napoli. "Di Sarri al Chelsea se ne parla tanto e tante squadre lo vorrebbero". Questo sostiene il celebre quotidiano britannico 'Times', che rivela come lo staff medico dei Blues ha convocato via mail i calciatori che non hanno preso parte al Mondiale e fissato per il week end le visite mediche di rito in vista del raduno che è in programma per lunedì. "Si dice che ci sia un interesse, vedremo, credo che le parti stiano lavorando" ha tagliato corto Zola, la cui ultima panchina risale al 2017 al Birmingham City, intervistato da 'Sky Sport' nel giorno del proprio 52° compleanno. Una mossa che non è piaciuta affatto ad Antonio Conte, tuttora allenatore in carica del Chelsea ma lasciato all'oscuro di questa iniziativa. Una cifra stellare, certo, che infatti la Juve dovrà trovare escogitando un piano ben preciso, trovando sponsorizzazioni e chiudendo una mano alla FCA di Elkann. Il Napoli dunque non sembra intenzionato a fare sconti a Sarri e al Chelsea: il presidente Aurelio De Laurentiis esige il pagamento dell'intera clausola da 8 milioni di euro per liberare quello che ad oggi è ancora un suo dipendente.

Maurizio Sarri è virtualmente l'allenatore del Chelsea.

Primo morto nella grotta. Soccorritore finisce l'ossigeno e muore a Tham Luang
Il livello dell'ossigeno nella grotta dove sono intrappolati i ragazzi è sceso al 15%, ben sotto al valore normale del 21%. E' improbabile che l'intero percorso venga liberato dall'acqua prima del weekend , quando sono previste nuove piogge .

Fattore di assoluto rilievo, che potrebbe essere sfruttato alla stregua per l'operazione, agevolando e non poco le trattative con il Real Madrid ai fini dell'approdo di Cristiano Ronaldo all'ombra della Mole. La mancanza di offerte per i gioielli (Donnarumma, Suso, ma anche Andre Silva che andrà al Wolverhampton) sta bloccando il mercato rossonero, così come la decisione del Tas di Losanna. Manca però l'ok del Napoli, e Sarri ha 48 ore per liberarsi definitivamente da De Laurentiis e dai partenopei. Soldi utili per le casse bianconere che potrebbero essere utili per portare a Torino Cristiano Ronaldo.

Share