Mondiali 2018: più calci che calcio, ma Inghilterra avanti ai rigori

Share

L'eliminazione della Colombia ieri ai calci di rigore per mano dell'Inghilterra non è andata giù a qualche sostenitore della nazionale sudamericana. Dopo l'1-1 al 120′ Pickford para su Bacca e Dier elimina la Colombia.

"Sappiamo che l'Inghilterra è ritenuta la favorita, ma noi siamo all'altezza".

L'Inghilterra affronterà la Svezia ai quarti di finale del Mondiale di calcio.

Cristiano Ronaldo avvistato a Caselle? No è Armando Izzo
Domani o fra tre settimane, questo rimane eventualmente da vedere ma adesso i tifosi bianconeri possono sognare. Marca insiste: secondo la testata sportiva spagnola Cristiano Ronaldo sta cercando casa a Torino .

La Colombia come già detto precedentemente dovrà fare a meno di James Rodriguez, 'El Diez' non ha recuperato dall'infortunio che aveva contratto nella partita contro il Senegal. Dopo aver (volutamente?) perso col Belgio il primo posto nel girone Gareth Southgate è finito nella parte più agevole del tabellone e ha avuto ragione lui, ora va avanti e proverà a riportare il trofeo "a casa" cinquantadue anni dopo. Il primo overtime è filato via senza grandi sussulti, anche se certamente la Colombia è parsa più sicura, quasi gasata.

Tensione tantissima, occasioni poche. La lotteria dei rigori premia gli inglesi, grazie anche all'errore fatale di Carlos Bacca. A Mosca si gioca infatti Colombia-Inghilterra: chi passa incontrerà la vincente di Svezia-Svizzera (clicca qui per sapere dove seguirla in Tv). Le partite principali sono in cronaca diretta, per le altre viene comunque aggiornato il punteggio in diretta, quindi restate sintonizzati. Lo juventino Juan Guillermo Cuadrado la piazza quasi all'incrocio dei pali, sullo stesso lato ma angolato quasi rasoterra fa centro pure Rashford. "Perche' non ha chiesto l'intervento della Var?". Uribe, che aveva avviato la riscossa colombiana, calcia fortissimo e prende la traversa con rimbalzo in campo, permettendo così a Trippier di pareggiare.

4-2-3-1:Ospina, Arias, Mina, D. Sanchez, Mojica, C. Sanchez, Uribe, Cuadrado, Quintero, Muriel, Falcao.

Share