MotoGP, Pedrosa: i piloti Yamaha mi vogliono? Mi lusinga

Share

Successi importanti, come la vittoria del 2013, dopo i difficili anni in Ducati.

Non è stato un inizio di stagione da sogno per Dani Pedrosa, complici varie ragioni, ma la quinta posizione guadagnata a Barcellona potrebbe essere l'inizio della ripresa, ed Assen l'occasione per dimostrarlo. "Non è partito nel modo migliore questo campionato - spiega Dani - ma nell'ultima gara abbiamo fatto un passo avanti, anche se sul finale non sono stato veloce e dobbiamo quindi lavorare su quello".

Chiara Ferragni senza mutande su Instagram nella foto di Fedez
Poi si rivolge direttamente a Chiara Ferragni: "Vedi amore, mi sto prodigando.", ha concluso. A poco è servito che Fedez si accorgesse dell'accaduto, cancellando lo scatto incriminato.

Valentino Rossi, secondo dietro Marquez nella classifica MotoGp, nella conferenza stampa pre-gara in Olanda si è rammaricato un po' perché "non sono riuscito a migliorare i miei tempi". "Sto provando emozioni diverse".

Rossi inoltre è stato l'ultimo pilota ad aver segnato una doppietta sul tracciato della Drenthe, erano le stagioni 2004 - 2005. "Dal successo ad Assen nel 2017 è passato molto tempo e sono contento di tornarci perché quella olandese è una pista fantastica" osserva il pluricampione del mondo, ricordando il trionfo dello scorso anno. Marquez con Marca ha parlato anche di quewllo che sarà il suo nuovo compagno di team, Lorenzo: "È un grande pilota e mi sono sentito molto rispettato dalla Honda, che mi ha chiesto se il suo arrivo potesse essere un problema per me. Non si sa mai che cosa possa accadere qui", ha concluso Rossi.

Share