Campioni del Mondo fuori ai gironi: la maledizione colpisce anche la Germania!

Share

La Germania esce dal Mondiale a testa bassa, sconfitta 2-0 dalla Corea del Sud nel match che avrebbe dovuto vincere a tutti i costi, complice il clamoroso tonfo del Messico con la Svezia. La cancelliera ha saputo il risultato, mentre si trovava con un robot umanoide di nome Sophia, ad un convegno organizzato dal magazine "Wirtschaftswoche" sul tema "Morales and Machines". "È una delusione enorme per ogni componente del gruppo e non siamo ancora in grado di dire niente", è intervenuto al termine della partita un affranto Joachim Löw. Ct dal 2006, Loew godeva (e gode?) della totale fiducia della Federcalcio tedesca, proprio a un passo dal Mondiale ha siglato il rinnovo del contratto fino al 2022. Nulla che questa nazionale abbia messo in mostra nel Girone F, quello maledetto (dicono) ma in realtà l'eliminazione è giunta per colpe proprie non del fato.

Gol dell'Argentina: doppio dito medio di Maradona
Dopo avermi visitato, il medico mi ha consigliato di tornare a casa, ma ho voluto restare perchè ci stavamo giocando tutto. Nel finale, infatti, si è reso ancora protagonista con un dito medio mostrato alla tribuna dopo la rete del 2-1 di Rojo .

Non mi sarei aspettato una sconfitta con la Corea del Sud, ero ottimista. "Aspetto domani, e ci saranno dei colloqui". Mai, prima di oggi, la 'Mannschaft' si era fermata al 1/o turno, onta calcistica indelebile che farà discutere per anni. Abbiamo sbagliato, e quando la Svezia è passata in vantaggio contro il Messico anziché migliorare, siamo peggiorati, abbiamo fatto confusione. Il verdetto è questo e lo accetto. Ci affibbiano gli epiteti di mangiapasta, noi rispondiamo con crucchi.

Share