Donald Trump ci ripensa: i bambini immigrati rimarranno con i genitori

Share

Sono in molti a pensare che la serie tv The Handmaid's Tale stia rapidamente diventando un documentario in quel degli Stati Uniti, ma in attesa che la cosiddetta repubblica di Gilead diventi la nuova forma di governo, nella giornata di ieri il presidente Trump ha rilasciato un annuncio ufficiale che ci ha improvvisamente portati più vicini a Star Wars o Starship Troopers, sicuramente con grande gioia di Paul Verhoeven che ora può dire "ve lo avevo detto".

Ma lo stop alla pratica della separazione delle famiglie deve ancora affrontare ostacoli legali e pratici.

Per questo motivo Donald Trump, spinto anche dalla moglie e dalla figlia, ha deciso di fare marcia indietro.

Il presidente americano ha firmato un ordine esecutivo che annulla le precedenti decisioni e permette alle famiglie di restare unite, affermando di essere stato convinto dalle immagini circolate sui media internazionali che testimoniano la sofferenza dei bambini separati dai genitori i quali, nel frattempo, vengono incarcerati e processati per aver attraversato illegalmente il confine.

La scollatura bardot di Meghan è stata bandita al Royal Ascot 2018
Il vestito scelto per Ascot è bianco e sobrio, abbinato a un cappellino firmato Philip Tracy, haute couturier dei copricapi indossati dai nobili di tutto il mondo.

Sotto la pressione dell'indignazione suscitata in tutto il mondo e delle critiche arrivate dall'Onu, il presidente statunitense Donald Trump fa retromarcia sulla separazione di migliaia di bambini dai genitori che varcano illegalmente la frontiera Usa-Messico. I bambini vengono tenuti in centri provvisori.

Il quotidiano aggiorna sulle ultime relative a quella che potrebbe diventare una vera e propria "guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina". Le parole del rappresentante Onu arrivano il giorno dopo l'attacco di Melania Trump alle politiche del marito sui migranti.

"Ivanka ha molto a cuore questo problema". Altri Paesi sono anche peggio. "Quando i Paesi abusano di noi mandandoci gente - non la loro migliore - non forniremo loro più alcun aiuto", ha dichiarato.

Da maggio scorso l'amministrazione Trump ha smesso di tollerare l'arrivo di immigrati clandestini accompagnati dai loro figli.

Share