Giappone, terremoto a Osaka: il momento della scossa

Share

Ma si teme che il bilancio possa salire notevolmente.

Il sisma si è verificato alle 07.58 ora locale (00.58 in Italia) e ha avuto il suo ipocentro a 13 chilometri di profondità nella prefettura di Osaka, sull'isola di Honshu nipon, la più grande dell'arcipelago a 500 chilometri a ovest di Tokyo.

Secondo l'Agenzia meteorologica giapponese, si tratta del terremoto di maggiore intensità registrato a Osaka dal 1923, ossia da quando vengono registrati i dati.

La violenza del sisma ha causato l'interruzione del servizio dei treni veloci Shinkansen, la cancellazione di sei voli aerei da e per l'aeroporto del Kansai, la sospensione della fornitura di gas a 108mila abitazioni nelle prefettura di Osaka, mentre fino a 107mila case hanno invece registrato blackout momentanei con l'interruzione di energia elettrica. Le autorità locali hanno escluso il rischio di tsunami, riferendo però di crolli e incendi scoppiati in alcuni edifici.

Frosinone in serie A, sorride anche l’Inter: ecco il motivo
Nessuno, però, si deve più permettere di infangare il percorso di un fantastico gruppo. Maiello e Ciano in due tiri hanno beccato il 'sette', c'è anche la componente sfortuna.

Numerosi stabilimenti industriali, tra cui Panasonic, Daihatsu e Toyota, hanno dovuto fermarsi.

Tra le vittime ci sarebbe una bambina di nove anni morta per il crollo del muro di una piscina, sotto il quale è rimasto sepolto anche un anziano, mentre un'altra persona è deceduta dopo che il mobile di una biblioteca gli è caduto addosso.

Il premier ha sottolineato che la priorità è salvare la vita delle persone e che il governo ha istituito una squadra di pronto intervento.

Share