Juventus, Allegri: "Vi dico perché ho rifiutato il Real Madrid"

Share

"E' un giocatore straordinario, che può diventare ancora più forte a patto che faccia quello che sa fare, senza volersi immedesimare in altri".

Non solo in uscita però, ma anche e soprattutto in entrata: "Cancelo?All'Inter ha fatto bene". Due finali in carriera e la stima di Florentino Perez, ma Allegri ha detto di no... "Se dovessi andare via, il primo a saperlo sarà il Presidente oppure sarà lui a dirmi che vuole cambiare allenatore".

"Ho detto 'no' al Real Madrid per restare alla Juventus". "Perché comunque la Juventus è da quattro anni nelle prime d'Europa e quindi bisogna continuare a migliorare quello che abbiamo iniziato quattro anni fa e sono molto contento di farlo insieme al Presidente, insieme a Marotta a Paratici e a Nedved e a tutti quelli che lavorano alla Juventus, perché comunque la Juventus è una società ambiziosa e il Presidente ancora di più". Poi l'Inter, con Spalletti che si nasconde e fa l'attore. "Aspettiamo, nell'anno dei Mondiali bisogna aspettare". "Perché era una decisione che avevo preso, poi nella vita come sempre possono succedere altre cose però direi che ho preso la decisione di rimanere alla Juventus rispettando quello che avevo detto senza andare a prendere in considerazione altre cose anche se devo ringraziare il presidente del Real Madrid che mi aveva dato la possibilità di poter andare".

Juventus, Allegri:

Fra questi mettiamoci gli argentini sarà l'anno di Dybala, sarà lui l'uomo intorno al quale costruire, lui che piace tanto ai bambini? . Abbiamo tempo per ricaricare le batterie. "Napoli, Inter e Roma saranno le nostre avversarie per lo scudetto, l'arrivo di Ancelotti al Napoli è un valore aggiunto ma perdiamo Sarri".

Il tecnico bianconero ha voluto glissare sulle domande relative al mercato: "Milinkovic Savic e Cancelo?". Nomi mercato? Io trovo la squadra il 9 e di solito trovo buoni giocatori.

"L'importante è che quando finisce la stagione è riazzerare e avere gli stimoli giusti per ripartire". Poi le motivazioni le danno le altre che vogliono batterci, dovremo combattere respingendo colpo su colpo pericoli e insidie.

Calciomercato Roma, dall'Olanda: vicino l'accordo con l'Ajax per Kluivert
Dopo Cristante , Coric e Marcano , la Roma si laurea regina di questa prima parte di mercato con l'arrivo del gioiello 'orange'. Il giovanissimo esterno offensivo sarà un nuovo giocatore a disposizione di Eusebio Di Francesco per la prossima stagione.

Share