Blackout in Rai, canali oscurati e tre esplosioni in sede

Share

Secondo Repubblica non era mai successo che le trasmissioni dei tre principali canali Rai si interrompessero contemporaneamente. A provocare il blackout del segnale Rai è stata l'esplosione di tre batterie della centrale elettrica di Saxa Rubra. Lo stop è durato circa 5 minuti, tanto che il Tg2 è riuscito a iniziare regolarmente, come gli altri programmi di prima serata. "Sono in corso le verifiche per accertare cause e responsabilità".

Le trasmissioni di Rai Uno, Rai Due e Rai Tre sono state interrotte per 15 minuti intorno alle 20.30 di martedì sera a causa di un guasto tecnico alla centrale elettrica della sede Rai di Saxa Rubra, a Roma.

Argentina, Sampaoli a rischio: "Ha molestato una cuoca"
C'è stata una cattiva condotta da parte del selezionatore dell'Argentina nei locali dell'AFA, con una cuoca che lavora lì. Queste le pesanti accuse di Anello nel corso della sua trasmissione radiofonica, Radio Mitre .

Tutti e tre i canali Rai oscurati senza preavviso: il fatto, che ha colto tutti di sorpresa, ha creato un po' di panico in alcuni telespettatori che, stando ad alcune testimonianze, avrebbero pensato a un attacco o a un sabotaggio della televisione di stato. A quanto si apprende, ci sarebbe stato un calo di corrente che ha mandato in tilt il sistema di emergenza. Su Twitter numerosi i commenti con l'hashtag #Raidown.

Tanti i commenti ironici, molti dei quali imputavano il blackout a una scelta del ministro dell'Interno, Matteo Salvini: "Dopo i porti Salvini chiude pure la #Rai #Raidown", ha scritto una persona. Da lì è scattata la domanda: "È del tutto casuale - si è chiesto qualcuno - che questo #raidown, sia capitato proprio mentre su La7 Salvini screditava i giornalisti?".

Share