In Canada vince la Ferrari di Vettel

Share

Dopo le due vittorie consecutive di inizio mondiale il campionato degli uomini di Maranello aveva preso una strana piega: incidenti, calo di rendimento dovuto alle ormai famose gomme con battistrada dallo spessore ridotto impiegate in Spagna, il ritorno alla competitività della Red Bull. In Canada la Ferrari torna a festeggiare, interrompendo un digiuno di vittorie che sulla pista intitolata a Gilles Villeneuve durava dall'ormai lontano 2004 quando a trionfare fu, manco a dirlo, Michael Schumacher.

Nel "salotto" di casa Hamilton, vince dominando Sebastian Vettel seguito da Bottas e Verstappen. L'avvio fulmineo di Vettel è stato tuttavia subito stoppato dall'ingresso in pista della safety car, necessaria affinchè i commissari potessero rimuovere le vetture incidentate di Hartley e Stroll. Inoltre, la giornata storta di Lewis Hamilton, alla fine solo quinto, gli ha permesso di riportarsi in vetta al Mondiale con un punto di margine sul rivale della Mercedes. Questa domenica 10 giugno, la gara sarà trasmessa in differita dalle ore 21.30, quando il semaforo verde per il Gran Premio di Monaco scatterà anche su TV8. Gara da dimenticare per Hamilton e Raikkonen. 5 ha tenuto la testa dal primo all'ultimo giro. Una McLaren irriconoscibile, una situazione imbarazzante per lo spagnolo e tutto il team che, appena un anno fa, scaricava le responsabilità delle sue prestazioni al motore honda ma che evidentemente non erano tali.

Ferrari, Vettel: "Una pole speciale pensando a Villeneuve"
Nella Q2 le scelte in vista del via: la Red Bull partiranno con le hypersoft mentre Ferrari e Mercedes monteranno le ultrasoft . Max Verstappen , segna il primo tempo nella prima sessione di prove libere del venerdì nel Gran premio di F1, in Canada .

Soltanto sesto Kimi Raikkonen, a conclusione di un weekend incolore. Il monegasco ha condotto ancora una volta a punti l'Alfa Romeo-Sauber grazie alla sua decima posizione finale. Il pilota olandese ha chiuso davanti al campione del mondo in carica Lewis Hamilton (Mercedes) e al compagno di squadra Daniel Ricciardo, staccando il britannico e l'australiano di 0.088 e 0.216 millesimi. Record e prima posizione sulla griglia di partenza per il tedesco che alla fine delle qualifiche ha dichiarato: "E' stato un grande giorno, l'auto andava sempre meglio".

Share