Halloween: Ecco il primo trailer del nuovo film con Jamie Lee Curtis

Share

È disponibile il trailer italiano ufficiale di Halloween, l'atteso ritorno di uno dei più iconici serial killer di tutti i tempi, Michael Myers, il personaggio creato da John Carpenter.

Jamie Lee Curtis ritorna nel suo iconico ruolo di Laurie Strode, e arriva al suo ultimo confronto con Michael Myers, la figura mascherata che l'ha perseguitata da quando è sfuggita a malapena alla sua follia omicida la notte di Halloween di quattro decenni fa.

Ci sarà anche Judy Greer (da Jurassic World) ad interpretare Karen, la figlia di Laurie, che a sua volta ha una figlia, la nipote di Laurie, interpretata da Andi Matichak.

Fischi per Lorenzo e Marquez, Rossi: "In Italia è così"
GP del Mugello da archiviare per Marc Marquez che lascia l'Italia con zero punti pur mantenendo ben salda la leadership del Mondiale.

A essere più precisi, questo nuovo episodio della serie - che vedrà dietro la macchina da presa David Gordon Green - non è esattamente un reboot ma sarebbe più corretto definirlo un "requel" (ovvero, una via di mezzo tra reboot e sequel), visto che si tratta a tutti gli effetti della continuazione della storia raccontata nel primo film, ma in realtà la timeline non rispetta nessuno dei sequel usciti successivamente. L'elaborazione del film è stata effettuata lo scorso ottobre, e le riprese hanno avuto luogo nel Sud Carolina. Il fatto che sia stato lo stesso John Carpenter a occuparsi di sceneggiatura e musiche assicurano alla pellicola una certa continuità con il film d'origine della saga.

Bisogna sottolineare che già nel 2009 era stata iniziata la produzione di Halloween 3D, poi però interrotta per insufficienza di fondi, e anche, parrebbe, per mancanza di interesse del pubblico alla notizia dell'uscita di un remake. Nelle settimane successive, i fan hanno chiesto a gran voce alla Blumhouse Productions di pubblicare il filmato in questione. Halloween che uscirà il prossimo ottobre vuole ricreare le stesse sensazioni del primo film, quarant'anni dopo.

Share