CEV Moto3: Andreas Pérez non ce l’ha fatta

Share

Tragedia in CEV Moto3. E' morto il 14enne Andreas Perez, coinvolto in un brutto incidente nel corso di Gara 2 ieri presso il circuito di Barcellona-Catalogna.

Il giovane pilota spagnolo, di soli quattordici anni è caduto domenica all'uscita della curva 5 del tracciato di Catalogna, venendo investito da i piloti che lo seguivano e che non hanno potuto far niente per evitarlo. Trasportato in elicottero all'Hospital Sant Pau di Barcellona, il giovanissimo pilota del team Reale Avintia è stato dichiarato cerebralmente morto nel tardo pomeriggio. I medici continuano a mantenerne le funzioni vitali. Lo scorso anno dopo aver vinto diverse gare nel European Talent Cup era stato scelto dal team Avintia per disputare la stagione 2018 del World Junior Moto3.

Robin Williams Come Inside My Mind: il trailer del documentario
Un nuovo documentario prodotto da HBO si propone di viaggiare alla scoperta dell'uomo (e delle sue contraddizioni) che stava dietro il grande artista.

Il team è sotto shock, tutti sono rimasti accanto alla famiglia per fornire il massimo supporto in queste tragiche ore: "Abbiamo perso un grande pilota, ma soprattutto una grande persona e ci mancherà molto. La squadra e tutti i suoi sponsor vogliono trasmettere tutto il sostegno in tutto il mondo e un sacco di incoraggiamento alla famiglia di Andreas in questi tempi difficili" questa la dichiarazione del team per cui correva. Era un talento interessante e molto amato nel paddock, da subito sono stati tanti i messaggi di cordoglio tributati da parte di piloti del CEV e non.

Share